Cerca nel blog

martedì 17 gennaio 2017

Isopan presenta LEAF: la nuova tecnologia che migliora le performance del pannello sandwich per coperture e pareti più efficienti, sicure e sostenibili.

ISOPAN @ BAU 2017 – HALL B2.117 – 16/21 Gennaio - Monaco
       
L’innovativa soluzione per gli “smart building” presentata al BAU 2017 di Monaco, Martedì 17 Gennaio 2017, alle10.30 nella Sala Conferenze A21.


Isopan, secondo produttore mondiale di pannelli isolanti in metallo per le costruzioni, presenta la nuova tecnologia Leaf, che ne migliora le performance. 

Disponibile su richiesta a partire dall’estate 2017 per l’intera gamma di prodotti Isopan, la tecnologia Leaf viene presentata ufficialmente in occasione della Fiera BAU 2017 di Monaco (16-21 Gennaio), durante la conferenza del 17 Gennaio alle ore 10.30 nella Sala conferenze A21.

Efficienza, sicurezza e sostenibilità sono ora a disposizione in un singolo prodotto: un nuovo “pannello sandwich intelligente” elaborato da Isopan per trasformare gli edifici in smart buildings. 

La tecnologia Leaf è la soluzione a ridotto impatto ambientale che migliora l’isolamento termico e potenzia le performance energetiche dell’edificio, riducendo i consumi e i costi di manutenzione.

PIÙ EFFICIENZA ENERGETICA
La tecnologia Leaf di Isopan migliora sensibilmente le performance tecniche dei pannelli isolanti in poliuretano: la bassa conducibilità termica (Lambda) permette di creare rivestimenti più sottili e leggeri, offre maggiore isolamento con minori spessori, permettendo di sfruttare al meglio lo spazio interno degli edifici. Inoltre il consumo energetico si riduce fino al 20% sia per le nuove costruzioni che per le riqualificazioni.

PIÙ SICUREZZA
I panneli Isopan con tecnologia Leaf sono testati secondo i più severi standard per la sicurezza degli edifici e delle persone: hanno ottenuto la certificazione Euroclas B-s1d0, indicante la migliore reazione al fuoco per pannelli sandwich.

PIÙ SOSTENIBILITÀ
Sviluppato in cooperazione con Dow Polyurethanes (www.dowpolyurethanes.com), che condivide con Isopan l’impegno verso la riduzione dell’impatto ambientale dell’industria delle costruzioni, la tecnologia Leaf consente la riduzione delle emissioni di CO2 durante il processo di produzione. Inoltre, grazie all’utilizzo della Halogen-free FR (Flame Retardant) Technology, non vengono generati alogenati, pericolosi se rilasciati in atmosfera.

LA TECNOLOGIA LEAF DI ISOPAN PER LEED V4
Grazie alla tecnologia Leaf i pannelli sandwich Isopan contribuiscono all’ottenimento di prerequisiti e di crediti utili alla certificazione LEED ® V4 (Leadership in Energy and Environmental Design), nelle aree: Processo Integrato, Siti Sostenibili, Energia e Atmosfera, Materiali e Risorse, Qualità dell’Ambiente Interno. Si tratta dello standard per la certificazione di sostenibilità degli edifici più diffuso al mondo, che attesta un considerevole risparmio sul lungo termine e un solido ritorno di investimenti degli edifici certificati LEED.
 
«L’industria edile ha un importante impatto sul nostro pianeta», afferma Francesco Manni, Presidente di Isopan. «In quanto azienda leader tra i produttori di pannelli sandwich per le costruzioni, Isopan è impegnata nella Ricerca e Sviluppo di soluzioni che aumentino efficienza energetica, sicurezza e sostenibilità, per renderle disponibili – e accessibili – ai suoi clienti nel mondo. La tecnologia Leaf  che presentiamo oggi è un primo risultato di questo nostro impegno e permette all’industria di fare un passo avanti verso il minore utilizzo di risorse e la riduzione dei consumi».

«La tecnologia Leaf di Isopan fa bene alle persone, all’ambiente e agli investitori, proprio perché determina un alto ritorno dell’investimento – aggiunge Alessandro Cuomo, International Market and Brand Developer di Manni Group, che controlla le aziende Isopan -. Rappresenta un esempio concreto di come i benefici di una produzione industriale possano essere distribuiti e condivisi lungo l’intera catena del valore, secondo il modello della circular economy. Nel momento in cui questo modello diventa sempre più sostenibile anche da un punto di vista finanziario, può segnare il superamento delle pratiche di business basate sul vecchio paradigma “make-use-dispose”».

Grazie alla tecnologia Leaf, Isopan è pronta ad aggiungere ancora più valore al tuo edificio.

SU ISOPAN
Isopan è azienda leader nella produzione di pannelli metallici e isolanti per pareti e coperture. Con sede in Italia e cinque aziende nel mondo (Germania, Romania, Spagna, Russia e Messico), da oltre quarant’anni Isopan è impegnata a migliorare il mondo delle costruzioni offrendo soluzioni che coniugano la funzionalità dei materiali, la sostenibilità del processo, la sicurezza degli abitanti e l’efficienza energetica degli edifici, che si tratti di nuove costruzioni o riqualificazioni.  
www.isopan.com

Isopan fa parte di Manni Group, Holding italiana con sede a Verona, attiva dal 1945 nel settore dell’acciaio, dei pannelli isolanti metallici per le costruzioni, delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. 
Con 12 società operative e 23 Centri di produzione, servizi e distribuzione nel mondo, un giro di affari che coinvolge 10.000 clienti di 60 Paesi diversi, ha raggiunto nel 2015 un fatturato di 500M € grazie ai continui investimenti in Ricerca e Sviluppo, all’impegno costante per raggiungere i massimi livelli di qualità e servizio, alla capacità di coniugare tecnologia e sostenibilità.  
www.mannigroup.com

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI