Cerca nel blog

sabato 4 febbraio 2017

QUI Foundation - 4° Giornata nazionale prevenzione sprechi alimentari

4° GIORNATA NAZIONALE DI PREVENZIONE DEGLI SPRECHI ALIMENTARI

GREGORIO FOGLIANI (QUI FOUNDATION): "MILANO SI CONFERMA CAPITALE DELLA SOLIDARIETA'"

Nel capoluogo lombardo una task force di volontari e locali food ha permesso di raccogliere e donare 490 tonnellate di cibo


Genova, 4 febbraio 2017 – La Giornata nazionale di prevenzione degli sprechi alimentari, che si celebra ogni anno il 5 febbraio, è l'occasione, per QUI Foundation, Onlus attiva dal 2007 per la ridistribuzione delle eccedenze del settore food, per fare il punto della situazione.

Con il progetto Pasto Buono, QUI Foundation è riuscita a recuperare e ridistribuire 800mila pasti, di cui 300mila solo nell'ultimo anno. Tra le città in cui il progetto è attivo, c'è anche Milano, dove è partita una vera e propria task force, che vede coinvolti la Caritas Ambrosiana, i City Angels, i locali Chef Express del Gruppo Cremonini e tanti piccoli locali della città, che donano ogni sera l'invenduto ai volontari, così che lo possano donare a chi ha più bisogno.

"Milano si conferma la capitale della solidarietà. Ogni sera i volontari che fanno parte della rete di Pasto Buono ritirano decine di pasti caldi, da donare alle famiglie che hanno bisogno di assistenza – spiega Gregorio Fogliani, presidente di QUI Foundation. – Il furgoncino di Pasto Buono, che si vede passare in città, ha già percorso 36.951 chilometri in due anni, contribuendo alla raccolta di 490 tonnellate di prodotti, che corrispondono a 1.140.000 euro, donati a fini solidali a chi si trova in difficoltà."

In Italia, si sprecano ogni anno 15 miliardi di euro di cibo (dati Waste Watcher 2017), circa 145 kg di cibo all'anno per famiglia. Con l'entrata in vigore della legge Gadda, che semplifica le procedure di donazione, l'Italia ha la possibilità di fare ancora di più nella lotta contro lo spreco alimentare.

La Onlus QUI Foundation, con il suo progetto anti-spreco Pasto Buono, è riuscita a recuperare 800mila pasti in quasi dieci anni di attività, di cui 300mila solo nell'ultimo anno, numero in aumento grazie al sempre maggior numero di volontari e di locali disposti a donare ai bisognosi. 

Anche l'attività nei porti italiani, messa in campo insieme alla Compagnia di Navigazione Tirrenia si sta sviluppando velocemente: dopo l'attivazione dei ritiri dei pasti invenduti delle navi ai porti di Napoli, Civitavecchia e Cagliari, qualche giorno fa Pasto Buono è stato avviato anche a Porto Torres.

QUI Foundation è nata nel 2007 a Genova, su iniziativa del presidente Gregorio Fogliani. Il suo principale progetto è "Pasto Buono", che si occupa del recupero del cibo sano e invenduto dagli esercizi food e della donazione dei pasti a mense caritative o famiglie bisognose. 

Ad oggi, "Pasto Buono" è stato attivato a Genova, Milano, Mantova, Roma, Civitavecchia, Cagliari, Porto Torres e Napoli e conta sulla collaborazione di bar, ristoranti, tavole calde, ma anche di grandi gruppi come Tirrenia e Cremonini. 

Tra le associazioni di volontari che contribuiscono al progetto, i City Angels, Caritas Ambrosiana, la Comunità di Sant'Egidio, il CSV di Napoli e la Croce Rossa Italiana.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI