Cerca nel blog

martedì 21 marzo 2017

Giornata dell'acqua: un video da Legambiente e Ogilvy Change

#giuilrubinetto, un piccolo gesto quotidiano può contribuire
a risparmiare la risorsa ambientale più preziosa: l'acqua.

In Italia, in occasione della Giornata mondiale dell'Acqua, nelle scuole elementari, nelle piazze, sul web e a bordo del Treno Verde prende il via #giuilrubinetto, la nuova campagna no profit sullo spreco dell'acqua sviluppata da Ogilvy Change in collaborazione con Legambiente.

Milano, 21 marzo 2017  DomaniIn occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua Ogilvy Change e Legambiente lanciano #giuilrubinetto, una nuova campagna no profit di sensibilizzazione sullo spreco idrico e di educazione all'uso responsabile dell'acqua di rete rivolta ai bambini delle scuole elementari

La campagna, che coinvolgerà circa 10.000 bambini, si svolgerà in alcune scuole, piazze e tappe del Treno Verde di Legambientecon l'obiettivo di portare i bambini ad abbandonare l'abitudine di lasciare scorrere l'acqua mentre si lavano i denti.

Allo stesso tempo, è pubblicato in Rete sui canali social di Legambiente Onlus e Scuola e Formazione (@legambiente.onlus e @legambiente.scuolaformazione) un video che "racconta" lo spreco quotidiano di acqua e la soluzione che Ogilvy Change e la più importante associazione ambientalista in Italia propongono per arginare il problema.
#giuilrubinetto ha una sua dimensione online su internet con il sito www.giuilrubinetto.itstudiata per approfondire gli argomenti espressi con semplicità sul depliant e per raggiungere un pubblico più vasto e adulto: in primo luogo quello delle famiglie

Il nudge: una spinta gentile al cambiamento di comportamento
#giuilrubinetto è una campagna no profit sviluppata in collaborazione con Legambiente da Ogilvy Change, la unit di Ogilvy & Mather che applica gli studi scientifici di economia comportamentale, psicologia cognitiva e psicologia sociale nella realizzazione di interventi finalizzati a orientare positivamente i comportamenti e le decisioni delle persone. 

Lo scopo della nuova campagna sociale è stimolare il cambiamento spontaneo e permanente di abitudini in un piccolo gesto quotidiano d'igiene personale che, tuttavia, può contribuire ad arginare un problema di portata globale come lo spreco di acqua dolce: risorsa ambientale limitata e sempre più preziosa. Si pensi, infatti, che lasciare aperto il rubinetto per due minuti mentre ci si lava i denti comporta in media lo spreco di 32 litri d'acqua potabile al giorno.   

Per questo motivo Ogilvy Change ha scelto di rivolgersi ai bambini delle scuole elementari e di veicolare il messaggio educativo attraverso la distribuzione di un nudge, una sorta di "spinta gentile al cambiamento" composta dal simpatico bracciale elastico Aqualoop e da un pliant informativo sullo spreco d'acqua scritto con un linguaggio semplice e illustrato in modo vivace e coinvolgente. 
Da momento di gioco ad abitudine virtuosa consolidata 
Il bracciale Aqualoop svolgerà il ruolo di strumento ludico e didattico. I bambini coinvolti, infatti, saranno invitati a indossarlo e ad avvolgerlo intorno alla leva del rubinetto quando si laveranno i denti. In questo modo ogni volta che la leva verrà alzata per aprire l'acqua, l'elasticità del bracciale la riabbasserà interrompendo il flusso.

Con il tempo, inoltre, Aqualoop passerà dalla sfera del gioco a quella di promemoria del comportamento da tenere. Dopo circa un mese la nuova abitudine dovrebbe essersi consolidata: quando il bambino si laverà i denti assocerà il rubinetto al bracciale e, automaticamente, penserà a chiudere il primo senza sfilarsi il secondo dal polso.

"Legambiente è da sempre in prima linea nelle campagne e nelle iniziative didattiche che sensibilizzino a un uso consapevole delle risorse del pianeta, e dell'acqua in particolare. Per questo abbiamo accolto con piacere la proposta di Ogilvy Change, che introduce un approccio nuovo, originale ed efficace a un'emergenza che, complici i mutamenti climatici, ormai interessa stabilmente anche larga parte del nostro Paese - ha dichiarato Stefano CiafaniDirettore Generale di Legambiente.

"#giuilrubinetto è un ottimo esempio di come i piccoli gesti quotidiani possano contribuire alla soluzione di problemi su scala planetaria come la disponibilità di acqua dolce" - ha commentato Guerino DelfinoChairman e CEO di Ogilvy & Mather. "Nel contempo questo progetto e il coinvolgimento di un partner autorevole come Legambiente testimoniano l'enorme potenziale dell'approccio di Ogilvy Change, basato sulla combinazione di creatività e conoscenza delle dinamiche psicologiche e motivazionali che guidano le scelte degli individui, allo scopo di orientare queste ultime senza limitarne l'autonomia o imporre un percorso definito."

Credits Ogilvy & Mather Italia
- Chief Creative Officers: Paolo Iabichino e Giuseppe Mastromatteo
Client Creative Director: Matteo Pelo
Senior Copywriter: Alberto Crignola
Junior Digital Art Director: Andera ColomboCarlo Colombo, Enrico Discolo
Head of Planning: Filippo Ferraro
Choice Architect: Emanuela Lovotti
Design Director: Marco Pelà
Senior Front end developer: Paolo Drovetti
Graphic Artworker: Mario Colombo
Account Director: Simone Zanelli
- Account Executive: Gianpaolo Volpe Pasini

- Illustrazioni di Daniele Morganti 

A proposito di  Legambiente
Legambiente, associazione senza fini di lucro, è nata nel 1980, erede dei primi nuclei ecologisti e del movimento antinucleare che si sviluppò in Italia e in tutto il mondo occidentale nella seconda metà degli anni '70. Tratto distintivo dell'associazione è stato fin dall'inizio l'ambientalismo scientifico, ovvero la scelta di fondare ogni progetto in difesa dell'ambiente su una solida base di dati scientifici, uno strumento con cui è possibile indicare percorsi alternativi concreti e realizzabili. 

Un costante lavoro di informazione, sensibilizzazione e coinvolgimento dei cittadini, ha garantito il profondo radicamento di Legambiente nella società fino a farne l'organizzazione ambientalista con la diffusione più capillare sul territorio: oltre 115.000 tra soci e sostenitori, 1.000 gruppi locali, 30.000 classi che partecipano a programmi di educazione ambientale, più di 3.000 giovani che ogni anno partecipano ai nostri campi di volontariato, oltre 60 aree naturali gestite direttamente o in collaborazione con altre realtà locali.

A proposito di Ogilvy & Mather
Ogilvy & Mather Italy è l'agenzia italiana di Ogilvy & Mather, uno dei maggiori network di comunicazione al mondo con più di 500 uffici in 126 paesi. È stato nominato: Network of the Year a Cannes per il quinto anno consecutivo (2012, 2013, 2014, 2015, 2016); e Network of The Year agli EFFIEs Worldwide come agenzia più efficace al mondo nel 2012, 2013 e 2016; Global Agency of the Year da Adweek nel 2016. Offre servizi a 360° a marche internazionali e locali attraverso le seguenti strutture specializzate: Ogilvy & Mather Advertising in branding e advertising; OgilvyOne in digital e customer engagement; Soho Square in Continuous Commerce e Digital Consulting; Ogilvy DeLuxe in fashion, luxury e lifestyle; Social@Ogilvy in social media marketing e comunicazione; Neo@Ogilvy in digital media; Geometry Global in brand activation; Ogilvy Healthworld in comunicazione per l'area salute-benessere; H&O in creative production e implementation marketing; Ogilvy Change in Behavioural Sciences; Aida Partners Ogilvy PR, l'agenzia affiliata per le public relations. Ogilvy & Mather fa parte della holding WPP. 

Per saperne di più: http://www.ogilvy.it


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI