Cerca nel blog

mercoledì 22 marzo 2017

MCE 4X4: un dialogo aperto sulla mobilità del futuro

4 opportunità di incontro tra startup e imprese: "future storming", "exhibition", "business speed date", "tandem meeting" 


Milano, 22 marzo 2017 – Favorire l'incontro tra le imprese e le startup del mondo della mobilità per creare opportunità di business, conoscere nuove realtà imprenditoriali e analizzare il futuro del settore rispetto al trasporto di persone, merci e informazioni.  

È questo l'obiettivo di "MCE 4x4", la seconda giornata della "Mobility Conference Exhibition 2017" (www.mobilityconference.it) promossa da Assolombarda e Camera di Commercio di Milano, in collaborazione con Nuvolab venture accelerator, aperta a tutti gli attori che operano nei diversi settori della mobilità e dell'innovazione.

L'evento, giunto alla seconda edizione, si è aperto con un primo momento di confronto (future storming) sul tema del "Ritorno al futuro la mobilità che verrà", presso Palazzo Affari ai Giureconsulti, al quale sono intervenuti tra gli altri Massimo Ferlini, Membro di Giunta per i Servizi alle Imprese Camera di Commercio di Milano; Stefano Venturi, Membro del Consiglio di Presidenza di Assolombarda e Amministratore Delegato di Hewlett Packard Enterprise Italia e Alberto Cazzani Presidente di ANAV Lombardia.

"La seconda edizione della MCE 4x4, al quale anche quest'anno sono arrivate più di 100 candidature da tutta Italia e dall'estero, conferma il ruolo di primo piano della città di Milano e quello di Assolombarda come hub di attrattività delle nuove realtà imprenditoriali ha dichiarato Stefano Venturi, Membro del Consiglio di Presidenza di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza con delega all'Agenda digitale e alle Startup e Amministratore Delegato di Hewlett Packard Enterprise Italia –. Si tratta di un grande risultato raggiunto anche grazie alla forza innovativa del Progetto 'Startup Town', nell'ambito del quale abbiamo realizzato numerose iniziative dedicate proprio all'aggregazione e allo sviluppo di nuove idee imprenditoriali e, come nel caso di MCE 4x4, al confronto tra startup, imprese e istituzioni territoriali".

"Le infrastrutture e i trasporti sono alla base dello sviluppo economico del nostro territorio – ha sottolineato – Massimo Ferlini, membro di giunta della Camera di commercio di Milano. Con la Mobility Conference diamo spazio al dibattito tra istituzioni, associazioni e imprese. Oggi si incontrano imprese e startup per promuovere l'attuazione di idee e proposte innovative a vantaggio della smart mobility".

Sono 16 le startup che hanno partecipato a "MCE 4X4", selezionate attraverso la Call for ideas - lanciata a gennaio - con l'obiettivo di chiamare a raccolta le startup del settore della mobilità: Atooma; Bermat; Bright side of life; Quisque; DriWe; Ecomission; Smart Domotics; Spi Consulting SRL,,; GOGOBUS srl; ParkAgent.it; Y.Share; Zego; Fleetmatica SRL; MobyPlanner; Sky4APPS S.r.l.; SpeedyPlan.com.

Oltre al "future storming", l'evento si è articolato in altri 3 momenti di incontro. L'exhibition, uno spazio espositivo in cui sono raccolte tecnologie di avanguardia, progetti futuristici, applicazioni IoT, prodotti innovativi di startup destinate a cambiare il futuro della mobilità; il "business speed date" in cui le imprese hanno incontrato le startup innovative e conosciuto nuove idee imprenditoriali, per innovare e innovarsi insieme; il "tandem meeting", colloqui riservati one to one che hanno consentito di gettare le basi per potenziali collaborazioni e opportunità di business.


                                                               



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI