Cerca nel blog

lunedì 10 aprile 2017

Speciale G7 ENERGIA: l'insostenibile incoerenza del governo italiano


Apre (e chiude) a Roma il G7 Energia

L'Italia e il "nuovo" modello energetico 

Si chiude a Roma il G7 Energia senza neanche la solita, rituale, dichiarazione congiunta conclusiva. Neppure sulle formule di rito si trova un accordo. 

Già alla strada del contrasto al cambiamento climatico non bastavano le roboanti dichiarazioni di impegno in sede internazionale, se le politiche nazionali restano poco ambiziose ed ancorate allo sfruttamento intensivo delle fonti fossili. 


Adesso, con l'amministrazione Trump al potere, neanche la forma è salva. Intanto il governo italiano annuncia che presenterà le linee guida della nuova Sen il 27 aprile. 


Linee guida decise in stanze chiuse, assieme alle lobbies del fossile, senza reali processi partecipativi, senza il profondo ripensamento di modello energetico che sarebbe necessario. 


Di certo non si taglieranno gli incentivi alle fonti fossili, non si bloccheranno nuovi progetti estrattivi, non si cambierà la strategia rifiuti basata sull'incenerimento, non si incentiverà la produzione diffusa di energia. Però si continuerà ad affermare, senza alcuna coerenza, che l'Italia è protagonista della lotta ai cambiamenti climatici.

Il nostro bollettino dedicato al meeting e alle sue implicazioni.
L'EDITORIALE
G7 Energia e Sen: l'insostenibile incoerenza del governo italiano
La passerella internazionale, la delegazione, i temi sul tavolo. E quelli embedded: la Sen Italiana, il progetto EastMed. Il nostro commento sul G7 energia di Roma.
Leggi sull' Huffington Post
ENERGIA: ULTIME NOTIZIE
Energia e infrastrutture:
Non solo TAP, arriva Eastmed 
Un secondo fronte di battaglia si affaccia già per la popolazione pugliese, nei giorni di massima tensione in Salento. Mentre i riflettori sono tutti rivolti a San Foca dove comitati, associazioni e cittadini presidiano giorno e notte l'area di cantiere del Tap nelle campagne di Melendugno, il Ministero dello Sviluppo Economico il 4 Aprile 2017 ha reso noto l'impegno, da parte dell'Italia, per la realizzazione di un nuovo gasdotto, l'East-Med, con approdo in Puglia, ad Otranto.

Leggi tutto
Inceneritori: da Nord a Sud
giustizia bruciata
"Insediamenti strategici di preminente interesse nazionale". Da quando è entrato in vigore il decreto Sblocca Italia – il 5 ottobre scorso – le ciminiere degli inceneritori italiani godono di questa definizione. Gli inceneritori sono al centro della "moderna" strategia di gestione rifiuti fatta propria dal governo italiano tramite lo Sblocca Italia. Ma impediscono un modello di gestione dei rifiuti davvero virtuoso, e emettono Co2, in barba agli impegni presi a Parig.La grande truffa.
ENERGIA & CONFLITTI
Dall'Atlante Italiano dei Conflitti Ambientali, alcuni dei conflitti ambientali legati a progetti energetici: una geografia di battaglie popolari in difesa dei territori e di un altro modello energetico, democratico e sostenibile.

Scopri tutti i conflitti legati all'energia in Italia

 INFRASTRUTTURE 
 ENERGETICHE

 OIL&GAS  / ESTRAZIONE

VERSO IL G7 AMBIENTE DI BOLOGNA
APPELLO
PER UN AMBIENTE ALLA BASE, NON AL VERTICE
Sottoscriviamo e diffondiamo l'appello "Ambiente alla base, non al vertice" per un'assemblea nazionale a Bologna, il 23 marzo, in vista del G7 ambiente del prossimo giugno.

Leggi l'appello e partecipa all'appuntamento di Bologna.
  





www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI