Cerca nel blog

mercoledì 31 maggio 2017

G7 Ambiente: Building Energy alimenterà con energia sostenibile il concerto di apertura di Ezio Bosso - Ogni anno l'azienda produce 250 GWh di energia da fonti rinnovabili risparmiando all’ambiente 198.000 tonnellate di CO2

L'azienda italiana contribuirà alla riduzione delle emissioni di CO2 della manifestazione #All4thegreen

Ogni anno, Building Energy produce 250 GWh di energia da fonti rinnovabili risparmiando all'ambiente 198.000 tonnellate di CO2.

Milano, 31 maggio 2017 - Building Energy, multinazionale italiana che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili in Italia e all'estero, sostiene All4thegreen, il palinsesto di eventi, concerti e manifestazioni del G7 Ambiente, alimentando il concerto inaugurale di Ezio Bosso con energia pulita.

L'energia solare prodotta dall'impianto fotovoltaico temporaneo di Building Energy contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 del concerto inaugurale, presentato da CONAI, di All4thegreen, il contenitore di attività e progetti promosso dal programma di partnership globale Connect4Climate della Banca Mondiale con il sostegno del Ministero dell'Ambiente, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7, organizzato grazie al contributo e all'impegno di enti pubblici e aziende che sostengono un'economia rivolta all'efficienza, al risparmio e al riutilizzo delle risorse.

Building Energy, azienda 100% green, da sempre sensibile ai temi della sostenibilità, è partner di Connect4Climate, la comunità globale lanciata nel 2011 dal Gruppo World Bank in accordo con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per aumentare a livello mondiale la consapevolezza sul tema dei cambiamenti climatici. L'azienda italiana ha già collaborato nel 2015 con Connect4Climate alimentando, per la prima volta nella storia della manifestazione, il National Mall del Global Citizen Earth Day di Washington D.C. con energia sostenibile.

Building Energy è l'unica società italiana che opera esclusivamente nel settore delle energie rinnovabili ad essere annoverata tra i prestigiosi partner di World Bank Connect4Climate, tra i quali spiccano organizzazioni delle Nazioni Unite, importanti Università mondiali e ONG nazionali e internazionali. L'azienda è stata scelta per la sua capacità di sviluppare soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili, che svolgono un ruolo chiave nella lotta contro i cambiamenti climatici.

A Bologna Building Energy costruirà un impianto fotovoltaico temporaneo in piazza del Nettuno, che permetterà di alimentare parzialmente #All4thegreen con energia pulita. Il sistema fotovoltaico sarà sviluppato su una superficie di 144 m2, pari alle dimensioni di un campo da pallavolo e contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione. L'azienda metterà, inoltre, a disposizione dell'organizzazione e delle autorità del G7 Ambiente 7 auto elettriche a emissioni 0, per gli spostamenti all'interno della città, rispondendo all'appello della manifestazione di conciliare sviluppo e salvaguardia dell'ambiente anche attraverso la mobilità sostenibile.

Building Energy contribuirà alla manifestazione anche con un cortometraggio sul tema della sostenibilità a favore dell'ambiente, dal titolo "Il sentiero sicuro", interpretato da Federico Buffa e prodotto da New Sun Movie, in cui il noto storyteller comparirà come protagonista.
Il cortometraggio sarà proiettato nell'ambito delle due rassegne cinematografiche, All4thegreen – Film4Climate, che racconteranno la lotta al cambiamento climatico attraverso le storie significative e i loro protagonisti.

"Siamo orgogliosi di sostenere All4thegreen alimentando con energia solare il concerto inaugurale di Ezio Bosso. - ha dichiarato Fabrizio Zago, Amministratore Delegato di Building Energy Con il nostro impianto fotovoltaico contribuiremo a ridurre le emissioni di CO2 della manifestazione: un segno simbolico, ma tangibile, dell'impegno a favore dell'ambiente che esprimiamo ogni giorno con il nostro lavoro risparmiando all'ambiente, con i nostri impianti presenti in tutto il mondo, oltre 198.000 tonnellate di CO2 ogni anno".

Tramite gli impianti realizzati in Europa, Africa, America Centrale e Stati Uniti, Building Energy produce ogni anno 250 GWh di energia. Oggi l'azienda è uno dei più grandi produttori indipendenti italiani di energia sostenibile con una capacità lorda di 144 MW di energia generata da fonti rinnovabili attraverso impianti in Sudafrica, Nord America ed Europa, 240 MW di asset costruiti e asset generativi in costruzione o in avanzata fase di sviluppo per oltre 700 MW.

Tra i più prestigiosi progetti sviluppati nel mondo figurano la realizzazione di uno tra i più grandi parchi solari del continente africano, a Kathu in Sudafrica, e la partnership con la Cornell University dove ha contribuito a rendere energeticamente indipendente la storica università americana.


BUILDING ENERGY
Building Energy è una multinazionale che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili presente in 4 continenti. L'azienda è verticalmente integrata sulla catena del valore, dallo sviluppo di progetti alla vendita di energia. Con una pipeline complessiva in 20 paesi di oltre 2.600 MW, ed asset generativi in costruzione nei prossimi due anni per oltre 700MW, l'azienda si posiziona come uno dei maggiori player nel panorama internazionale del settore dell'energia rinnovabile. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI