Cerca nel blog

venerdì 21 maggio 2010

Quibio: trend crescente bioplastica

Quibio e il trend crescente della bioplastica


Aumenta di giorno in giorno l'attenzione nei confronti delle bioplastiche, che sempre di più rispondono all'esigenza di rispettare l'ambiente.
Quibio.it, da dieci anni pioniere nel campo dell'usa e getta biodegradabile, pubblica le sue statistiche: è il portale più visitato del settore, con oltre 500.000 visitatori unici all'anno.



Quibio.it continua la sua marcia in ascesa, vivendo un 2010 sempre più da protagonista.
Dopo aver festeggiato i suoi dieci anni di attività, ora registra un netto aumento nelle visite su base annua, attestandosi al primo posto fra i portali del settore con oltre 500.000 visitatori unici negli ultimi dodici mesi.

La ragione di tante visite è dovuta principalmente all'attività costante del portale, che per primo ha portato nel web italiano i prodotti usa e getta biodegradabili e compostabili, ma anche al forte interesse che negli ultimi anni è cresciuto in modo esponenziale verso tutti quei prodotti o stili di vita che sono rispettosi dell'ambiente che ci circonda.
La dimostrazione più evidente è una maggior presenza sul mercato dei nuovi biopolimeri, elementi chiave per la produzione di materie plastiche mediante risorse naturali e rinnovabili, come il MaterBi, il PLA o il Biolice, tutte bioplastiche degradabili biologicamente al 100% e quindi non inquinanti.

Per questo si può parlare senza dubbio di una nuova moda che sta sempre più velocemente prendendo piede, soprattutto tra le generazioni più giovani: quella dell'utilizzo di materiali rispettosi dell'ambiente, di una mentalità attenta al futuro del Pianeta e di una sensibilità consapevole verso ciò che ci circonda.
Quibio.it, con i suoi 500.000 visitatori unici annui, ne è la prova.

Ufficio stampa:
Press Play – Comunicazione e pubbliche relazioni
Alessandro Tibaldeschi | (+39) 333-6692430 | ale@agenziapressplay.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI