Cerca nel blog

lunedì 27 gennaio 2014

TERNIENERGIA: il CDA approva l'emissione di un prestito obbligazionario per un valore massimo nominale pari a Euro 25 milioni, con durata quinquennale e tasso fisso lordo pari al 6,875% con cedola annuale

• TerniEnergia ottimizza la propria struttura finanziaria a supporto del piano industriale “Discover the new green era 2014-2016” con la quotazione dei titoli obbligazionari da quotare presso ExtraMOT PRO, segmento professionale del mercato obbligazionario ExtraMOT gestito da Borsa Italiana

• Le obbligazioni saranno sottoscritte e collocate da un Lead Manager già individuato per un prezzo di sottoscrizione pari al 100% del valore nominale, al netto di una percentuale di sconto pari allo 0,50%, e la loro emissione non costituirà offerta al pubblico di strumenti finanziari

• L’emissione verrà effettuata entro il mese di febbraio 2014

 

Terni, 27 Gennaio 2014

 

Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia, società attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e del waste management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, ha approvato in data odierna, ai sensi dell’art. 2410 del cod. civ., l’emissione di un prestito obbligazionario di ammontare nominale complessivo massimo pari a Euro 25 milioni, della durata di 5 anni.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore Delegato di TerniEnergia, ha commentato:

 

Con questa operazione, TerniEnergia procederà per la prima volta alla quotazione di titoli obbligazionari presso il mercato ExtraMOT PRO gestito da Borsa Italiana, rafforzando la propria visibilità sul mercato dei capitali e dimostrando la propria capacità di operarvi in maniera strutturata. La società prosegue la strategia di integrazione della struttura finanziaria, avviata con il fondo di investimento immobiliare “RA – Renewable Assets”, con l’obiettivo di creare le condizioni ottimali per il pieno sviluppo del piano industriale “Discover the new green era 2014-2016”. La raccolta derivante dal collocamento sarà, quindi, utilizzata per il pieno sviluppo dell’attività societaria e per il supporto alla strategia industriale che prevede un forte rafforzamento dell’attività internazionale, un incremento del fatturato, una costante marginalità operativa e una crescente generazione di valore per gli azionisti”.

 

Si riportano di seguito i principali termini e condizioni del Prestito Obbligazionario:

• Denominazione: “TerniEnergia 2019”;

• Ammontare massimo complessivo: Euro 25 milioni

• Lotto e taglio: Obbligazioni, emesse in forma dematerializzata, in taglio pari a Euro 100mila non frazionabile;

• Le obbligazioni saranno sottoscritte e collocate da un Sole Lead Manager, JCI Capital Limited Investment & Asset Management, ad un prezzo di sottoscrizione pari al 100% del valore nominale, al netto di una percentuale di sconto pari allo 0,50%, e la loro emissione non costituirà offerta al pubblico di strumenti finanziari;

• Data di emissione: entro febbraio 2014;

• Data di scadenza: entro febbraio 2019;

• Rimborso: alla pari in un’unica soluzione alla data di scadenza delle Obbligazioni;

• Pagamento interessi: in via posticipata, su base annuale il giorno di calendario di ciascun anno in cui è stata effettuata l'emissione, a partire dalla prima data di pagamento che cadrà nel mese di Febbraio 2015;

• Interessi: ciascuna cedola è calcolata applicando al valore nominale delle Obbligazioni un tasso di interesse fisso pari al 6,875%. La Banca Popolare dell’Etruria e del Lazio Società Cooperativa agirà in qualità di agente per il calcolo in relazione alle Obbligazioni;

 

 

• L'Emittente procederà alla quotazione dei titoli obbligazionari presso il mercato ExtraMOT PRO, segmento professionale del mercato obbligazionario ExtraMOT gestito da Borsa Italiana.

 

 

Successivamente alla loro quotazione le obbligazioni potranno essere negoziate esclusivamente da investitori professionali;

• Restrizioni alla successiva circolazione: ammessa solo presso investitori professionali.

Non è prevista l’assegnazione di alcun rating per l’emittente e per le obbligazioni né la concessione di alcuna garanzia in relazione alle Obbligazioni. Il Regolamento prevederà alcuni vincoli (“covenants”) in linea con la prassi di mercato per operazioni similari.

TerniEnergia si è avvalsa di JCI Capital Limited Investment & Asset Management come Arranger dell’operazione e dello Studio Orrick come Advisor legale.

Il verbale del Consiglio di Amministrazione sarà messo a disposizione del pubblico secondo le modalità e i termini previsti dalla normativa vigente.

Il CDA ha, infine, espresso parere favorevole alla valutazione dell'adeguatezza della procedura parti correlate adottata ai sensi del regolamento Consob 17221/2010 e della comunicazione Consob 10078683 del 24 settembre 2010.

 

Il presente comunicato stampa è disponibile anche sul sito internet della Società www.ternienergia.com.

 

TerniEnergia, costituita nel mese di Settembre del 2005 e parte del Gruppo Terni Research, opera nel settore delle energie da fonti rinnovabili, nell’efficienza energetica e nel settore ambientale. TerniEnergia è attiva come system integrator, con un’offerta chiavi in mano di impianti fotovoltaici di taglia industriale, sia per conto terzi sia in proprio anche tramite joint venture con primari operatori nazionali. La Società intende inoltre rafforzare l’attività di vendita dell’energia prodotta da fonte solare. TerniEnergia opera nel waste management, nel recupero di materia ed energia e nello sviluppo e produzione di tecnologie. In particolare, la Società è attiva nel recupero pneumatici fuori uso; nel trattamento di rifiuti biodegradabili attraverso l’implementazione di biodigestori; nella produzione di energia da biomasse; nella gestione di un impianto di depurazione biologica; nel decommissioning di impianti industriali; nel recupero di metalli da demolizione e nelle bonifiche di siti industriali; nello sviluppo e produzione di apparati tecnologici. TerniEnergia, attraverso la controllata Lucos Alternative Energies, opera nello sviluppo di impianti di efficienza energetica sia in EPC sia in FTT (Finanziamento Tramite Terzi), perseguendo gli obiettivi di incremento della produzione energetica da fonti rinnovabili, di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni dettati dalla politica ambientale europea.

TerniEnergia è quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana S.p.A..

 


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI