Cerca nel blog

mercoledì 27 gennaio 2016

Faraday Future progetta l'auto elettrica connessa con Dassault Systèmes

Il costruttore di auto elettriche Faraday Future presenta un veicolo rivoluzionario progettato con la piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes

Il nuovo progetto dimostra come la tecnologia di Dassault Systèmes favorisca uno sviluppo più rapido delle auto di prossima generazione

MILANO, Italia  27 gennaio 2016 — DassaultSystèmes (Euronext Paris: #13065, DSY.PA), the 3DEXPERIENCE Company, azienda leader a livello mondiale nel software di progettazione 3D, simulazione avanzata, realtà virtuale e gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM), ha annunciato che Faraday Future ha adottato la piattaforma 3DEXPERIENCE.  

L'azienda costruttrice di auto elettriche ha già implementato le soluzioni "Target Zero Defect" e "Smart Safe & Connected" per sviluppare la nuova auto elettrica (presentata alla fiera CES 2016 di Las Vegas) che offre un'esperienza di guida "connessa".

Sia per Faraday Future sia per Dassault Systèmes, è evidente come il rapporto fra persone e automobili sia a un punto di svolta. La nuova generazione di auto impone alle case automobilistiche di integrare le tradizionali discipline di progettazione con soluzioni di connettività Internet, fonti energetiche alternative e sistemi di guida autonomi. Faraday Future ha ritenuto che la piattaforma 3DEXPERIENCE di Dassault Systèmes fosse l'unica piattaforma per l'innovazione in grado di realizzare questa rapida integrazione fra progettazione e tecnologia.

"Abbiamo adottato un approccio alla progettazione dei nostri veicoli incentrato sull'utente e sulla tecnologia, con il preciso obiettivo di collegare l'esperienza di guida con tutti gli altri ambiti della nostra vita quotidiana," spiega Nick Sampson, Senior Vice President, Product R&D, Faraday Future. "La focalizzazione di Dassault Systèmessull'esperienza del cliente e le sue tecnologie avanzatissime ci consentiranno di realizzare il nostro obiettivo ambizioso di portare sul mercato i veicoli elettrici più evoluti mai realizzati. Per la scelta di Faraday Future sono state determinanti le soluzioni di Dassault Systèmes'Target Zero Defect' e 'Smart Safe & Connected'."

Basate sulla piattaforma 3DEXPERIENCE, "Target Zero Defect" e "Smart Safe & Connectedsono state implementate nell'arco di due sole settimane in tutta l'azienda, che conta oltre 400 addetti a livello mondiale.Grazie a queste "esperienze" Faraday Future ha potuto progettare, simulare e andare in produzione con modalità impossibili con qualsiasi altra soluzione.

"Faraday Future sta provando a cambiare l'industria dei trasporti e della mobilità. Scegliendo di collaborare con Dassault Systèmes, Faraday Future si è garantita una soluzione con un'implementazione in tempi stretti che supporta i suoi piani di sviluppo molto ambiziosi e serrati," afferma Olivier Sappin, Vice PresidentTransportation & Mobility IndustryDassault Systèmes. "Faraday Future ha adottato la piattaforma 3DEXPERIENCE molto velocemente e può ora trarre vantaggio dall'integrazione della nostra esperienza ad ampio spettro nell'industria automobilistica e nel settore high-tech."

Oltre a contribuire alla realizzazione della concept car di Faraday Future, la piattaforma 3DEXPERIENCE verrà utilizzata anche nello stabilimento che l'azienda sta costruendo a nord di Las Vegas. Le soluzioni di DassaultSystèmes in ambito manifatturiero, fra cui "Lean Production Run", vengono utilizzate da aziende come Faraday Future per ottimizzare l'attività degli impianti di produzione, gestire il controllo di qualità e avere una visibilità in tempo reale delle attività di fabbrica. Sfruttando le funzionalità ampie e avanzate della piattaforma 3DEXPERIENCE per l'attività manifatturiera, Faraday Future potrà realizzare e gestire una fabbrica high-tech costruita secondo gli standard più moderni, anticipando la domanda futura di automobili di nuova generazione.  

###

Informazioni su Dassault Systèmes
Dassault Systèmes, the 3DEXPERIENCE Company, mette a disposizione di aziende e persone universi virtuali nei quali immaginare innovazioni sostenibili. L'azienda propone soluzioni evolute capaci di trasformare il modo in cui i prodotti vengono progettati, realizzati e gestiti. Le soluzioni collaborative di Dassault Systèmes promuovono la "Social Innovation", aumentando le possibilità che il mondo virtuale possa contribuire al miglioramento del mondo reale. Il gruppo offre valore a oltre 190.000 aziende di tutte le dimensioni e in tutti i settori industriali, in oltre 140 Paesi. 

Per maggiori informazioni, visitate www.3ds.com.

CATIA, SOLIDWORKS, ENOVIA, DELMIA, SIMULIA, GEOVIA, EXALEAD, 3D VIA, 3DSWYM, BIOVIA e NETVIBES sono marchi registrati di Dassault Systèmes o delle sue filiali negli Stati Uniti e/o in altri Paesi.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI