Cerca nel blog

domenica 5 febbraio 2017

Al Festival di Sanremo 7 mezzi elettrici per i servizi di igiene urbana

In occasione della 67esima edizione del più importante evento dedicato alla canzone italiana  una larga parte dei servizi di pulizia ed igiene del suolo e decoro urbano nella città ligure  viene effettuata da AMAIE Energia e Servizi con sette veicoli Goupil a zero emissioni     


Sanremo, 5 febbraio 2017 – Non si esibiranno e non saliranno sul palco del Teatro Ariston, ma garantiranno pulizia e ordine durante i 5 giorni del Festival (e anche dopo): sono i sette mezzi completamente elettrici che si districheranno in modo rapido, silenzioso ed ecologiconella Città dei Fiori e della Musica, con l'obiettivo di limitare al massimo l'impatto sul territorio e di gestire le tonnellate di rifiuti che saranno prodotte dalle migliaia di persone attese come ogni anno a Sanremo, in occasione della più importante kermesse musicale e canora d'Italia.  

Entrerà in servizio in occasione del Festival (in programma dal 7 all'11 febbraio) il settimo veicolo, completamente elettrico, impiegato da AMAIE Energia e Servizi (la Società che per conto del Comune di Sanremo si occupa della raccolta dei rifiuti e della pulizia del suolo) per la raccolta dei rifiuti all'interno delle aree pedonali della Città, nelle immediate vicinanze del Teatro Ariston e nel cuore della "movida" in Piazza Bresca.  

E' dallo scorso giugno che la società partecipata del Comune di Sanremo, a seguito di procedura di gara pubblica aggiudicata ad Exelentia, utilizza 6 veicoli Goupil (3 con vasca e 3 con vasca edidropulitrice) a zero emissioni per i servizi di igiene urbana a Sanremo. 

Da inizio febbraio 2017 la Società ha scelto di implementare la propria flotta elettrica con un nuovo mezzo dotato di vasca e alza e volta bidoni.  

Al termine del Festival e dei 5 giorni di intenso lavoro, i 7 Goupil continueranno ad essere utilizzati da AMAIE per i servizi di igiene urbana nella Città di Sanremo eprossimamente anche negli altri Comuni che hanno scelto la Società come partner per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti.  

"Sin dall'avvio della nostra attività – dichiara AMAIE Energia e Servizi- abbiamo puntato sul miglioramento della qualità del servizio offerto alla Città con la raccolta domiciliare, indispensabile per raggiungere gli obiettivi di raccolta differenziata, e sull'innovazione del parco veicolare, acquistando 6 veicoli elettrici GOUPIL per la pulizia del suolo che in questi mesi hanno percorso quasi 22.000 km senza consumo di carburanti fossili e senza emissioni dannose per il clima e l'ambiente. 
Dopo questo test, altamente positivo, abbiamo deciso di impiegare i veicoli elettrici anche nella raccolta domiciliare dei rifiuti presso i ristoranti, alberghi, locali di ritrovo e le altre strutture turistico ricettive situate nel centro cittadino pedonalizzato, così da offrire un servizio ancora più puntuale e rispettoso dell'ambiente. 
Il Festival della Canzone, con le migliaia di presenze attese in Città, sarà senz'altro un ottimo battesimo per l'ultimo veicolo elettrico della flotta".  

Tutti i sette veicoli, forniti da Exelentia (società leader nazionale per la mobilità a zero emissioni e i servizi ai Comuni, alle municipalizzate e alle aziende, che vanta un'esperienza quasi decennale nel settore dei NEV – Neighborhood Electric Vehicles – veicoli elettrici di prossimità e distretti urbani), garantiscono la massima sostenibilità ambientale, un'affidabilità maggiore rispetto ai veicoli termici di pari categoria e consentono enormi risparmi dal punto di vista gestionale (manutenzioni e carburante).  

"I mezzi GOUPIL - sottolinea Andrea Mortera, direttore commerciale di Exelentia con oltre 25 allestimenti possibili sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza lavorativa. 
Tale flessibilità ha consentito all'azienda di diventare il marchio leader europeo nel mercato dei veicoli elettrici da lavoro. 
Grazie alle capienti batterie, disponibili anche nella versione al litio, questi mezzi offrono la sicurezza di operare su più turni lavorativi senza la necessità di essere ricaricati.
Utilizzano per la ricarica una normale presa a 220V-16Ah e un pieno di energia ha un bassissimo costo (circa € 2 per 100 km). 
L'ergonomia della cabina è progettata per attività che richiedono numerosi 'stop and go' e permette inoltre agli operatori di lavorare in maniera veloce e agevole.
Questi mezzi rientrano nella categoria internazionale dei veicoli elettrici di prossimità (NEV), specialistici per il lavoro e la mobilità sostenibile urbana nei quartieri e nei distretti, e sono economicamente sostenibili, silenziosi e polivalenti.
Exelentia, grazie alla propria capacità e all'attività consulenziale, ha contributo a realizzare numerosi progetti di mobilità sostenibile su tutto il territorio nazionale, anticipando gli orientamenti e le direttive comunitarie in termini di riduzione dell'impatto ambientale del parco attualmente circolante".         

Exelentia è l'unico interlocutore italiano nel settore dei veicoli NEV e già membro dell'Associazione europea NEV MOBILITY EUROPE (www.nevmobility.eu). 

Oltre ad una gamma in pronta consegna altamente variegata, dispone di una speciale divisione interna denominata SEV (Special Electric Vehicle) che realizza esclusivamente progetti speciali ed allestimenti su specifiche fornite dai clienti.  

Sono già 97 i Comuni, le municipalizzate e le aziende in Italia che hanno scelto di utilizzare i veicoli elettrici di Exelentia per svolgere le attività quotidiane, sfruttando l'elevata versatilità, apprezzandone la qualità. 

Si tratta di mezzi da lavoro per trasporto persone e merci, manutenzione del verde e delle strade, raccolta rifiuti e igiene urbana, consegna della posta e logistica dell'ultimo miglio, servizio antincendio, primo soccorso, servizi aeroportuali, ideali per enti pubblici, industrie, strutture ricettive, operatori servizi di igiene urbana, municipalizzate, aziende di servizi, trasporti ultimo miglio, aeroporti e cantieri navali.  

Grazie alle loro caratteristiche tecniche sono in grado di ridurre i costi di gestione e manutenzione di oltre il 60% rispetto ad un equivalente con motore termico. 

Hanno dimensioni ridotte, adatte ad operare nei centri urbani, ma grandi capacità di carico; nati per il lavoro grazie alla loro semplicità costruttiva, insieme al livello tecnologico raggiuto dalle batterie, permettono da una parte la riduzione dell'inquinamento, dall'altra di azzerare quasi i costi di manutenzione ordinaria.  


--

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI