Cerca nel blog

lunedì 13 ottobre 2014

CLOROS PRESENTA "LIKENERGY", IL SERVIZIO DI ENERGY MANAGEMENT DEDICATO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE


Verona, ottobre 2014 – In occasione di Smart Energy Expo 2014 Cloros, società specializzata nei servizi alle aziende dedicati alla sostenibilità, ha presentato "Likenergy", una nuova soluzione di Energy Management per le PMI.

 

Con questo servizio la ESCO - certificata UNI11352 – si pone dunque al fianco delle imprese come un vero e proprio Energy Manager, per rendere la gestione energetica più semplice, comprensibile e realmente focalizzata sull'efficienza.

 

"Likenergy" è la soluzione innovativa e integrata in grado di ridurre i costi di approvvigionamento dei vettori energetici e di migliorarne l'utilizzo all'interno dei processi produttivi.  Il valore di questo servizio risiede già nel nome: "Più conosci l'energia e più la ami e la rispetti, utilizzandola e risparmiandola nel migliore dei modi possibili. Ecco perché il nome evidenzia e sintetizza nel termine LIKE l'atteggiamento proattivo dell'azienda nei confronti dell'energia e di chi la utilizza" spiega Riccardo Caliari, Amministratore Delegato di Cloros.

 

Il servizio offerto comprende le quattro fasi che costituiscono l'ossatura della norma ISO50001: analisi forniture, sopralluogo tecnico, elaborazione audit energetico e strategia di efficientamento, assistenza e monitoraggio continuo attraverso una piattaforma web dedicata.

 

"Likenergy" è dunque un servizio completo che fa risparmiare tempo, sempre al fianco del cliente per accompagnarlo nella gestione dell'energia dal momento dell'acquisto fino al consumo in azienda.

"Likenergy" è trasparente, grazie al misuratore wireless e alla piattaforma web dedicata - accessibile anche da device mobili - studiata da Cloros per seguire in modo chiaro e intuitivo i principali indicatori energetici; è conveniente, perché in grado di generare un beneficio economico superiore al proprio costo; è all'avanguardia per i costanti aggiornamenti su incentivi, sgravi fiscali e bandi nazionali ed europei in tema di efficienza energetica.

 

Il servizio di "Likenergy" parte dall'analisi dei contratti di fornitura di energia elettrica e gas attivi; in seguito viene effettuato un sopralluogo tecnico per l'installazione di un misuratore per il monitoraggio dei consumi, la raccolta dei dati e la successiva analisi del processo produttivo e dello stato degli impianti. A questo punto si procede con l'elaborazione dell'audit energetico e della strategia di efficientamento che prevede un piano di interventi gestionali e tecnologici con indicazione degli investimenti necessari e previsione di impatto sugli indicatori di performance energetici. Tutto il processo viene costantemente monitorato per valutare il livello di efficienza anche in relazione all'andamento dei mercati energetici.

 

"E' stato recentemente pubblicato un decreto ministeriale che obbliga le grandi aziende a svolgere l'attività di audit energetico o ad acquisire la certificazione ISO50001" – continua Riccardo Caliari "Migliorare le proprie performance energetiche, quindi, non è più soltanto una questione volontaria. E se oggi ciò vale per le imprese di grandi dimensioni, noi guardiamo avanti e prepariamo anche le PMI più illuminate a rispondere a un eventuale obbligo di legge futuro".

 

"Likenergy" è un servizio completo ed efficace a disposizione delle moderne piccole e medie imprese italiane -  in particolare a tutte le realtà imprenditoriali che consumano fino a 2 milioni di euro per il sourcing di energia elettrica e gas - per sostenerne la competitività grazie all'efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI