Cerca nel blog

lunedì 9 novembre 2009

Settimana UNESCO per educazione allo sviluppo sostenibile

AMBIENTE. APRE LA SETTIMANA UNESCO PER L'EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Milano, 9 novembre 2009 - Si è svolto oggi il convegno inaugurale della settimana UNESCO sull'Educazione allo Sviluppo Sostenibile (DESS), in programma dal 9 al 15 novembre.

Al convegno d'apertura hanno preso parte, tra gli altri, l'assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente del Comune di Milano Edoardo Croci, l'assessore all'Educazione del Comune di Monza Pierfranco Maffè, il dirigente della Struttura Informazione Ambientale della Regione Clelia Boesi.

"L'educazione ambientale – ha detto Croci – è un tema importante che il Comune di Milano sta sviluppando in diversi ambiti come dimostrano i vari progetti realizzati in collaborazione con le scuole e le università".

Al convegno di oggi è stata annunciata la firma di un protocollo tra la Commissione Nazionale Italiana dell'UNESCO e la Regione Lombardia relativo al Decennio ONU dell'Educazione allo Sviluppo Sostenibile. All'iniziativa aderirà anche il Comune di Milano, mettendo a disposizione le esperienze più significative.

"L'adesione del Comune di Milano al Protocollo UNESCO - Regione Lombardia - ha aggiunto l'assessore - testimonia la volontà dell'Amministrazione di collaborare al piano per l'educazione allo sviluppo sostenibile facendo rete anche con le altre istituzioni".

Nel corso del suo intervento, Croci ha illustrato le azioni già avviate dal Comune in materia di educazione ambientale: dal protocollo siglato con le università milanesi, che promuove iniziative a favore della mobilità sostenibile come il bikesharing, il carsharing e il carpooling, all'iniziativa 'Pedibus' che incentiva i genitori ad accompagnare i propri figli a scuola a piedi seguendo percorsi sicuri.
Anche Fondazione Cariplo ha avviato diverse iniziative che hanno visto la collaborazione dell'Assessorato alla Mobilità, Trasporti e Ambiente: "ambientiamoci" che prevede corsi di educazione ambientale per le famiglie e "carpooling at school" in cui le famiglie condividono le proprie auto per portare i bambini a scuola.



--
Redazione www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI