Cerca nel blog

giovedì 7 novembre 2013

L'INNOVAZIONE "MADE IN PUGLIA" TRIONFA AL LABORATORIO DELLE IDEE 2013

Una tecnologia innovativa, un pannello fotovoltaico di ultima generazione che sta interessando fortemente i nuovi paesi emergenti dell'Africa, del Medio Oriente, dell'Asia e dell'America latina. Un'azienda pugliese specializzata  nell'Innovazione per le Imprese  si è classificata al primo posto del concorso "Laboratorio delle Idee 2013" e a Rimini il 6 novembre scorso, in occasione dei due prestigiosi appuntamenti internazionali per le Energie Rinnovabili Key Energy ed  Ecomondo, ha ritirato l'importante riconoscimento.

 

Crisi delle aziende e dell'Innovazione. Le ultime notizie negative relative alla chiusura di illustri comparti industriali nel settore delle Energie Rinnovabili, nati con il compito di sviluppare innovazione e garantire occupazione, scoraggiano chi crede ancora nella possibilità di investire in questo settore.

Non è così per un gruppo di giovani ingegneri pugliesi che da diversi anni, in netta controtendenza con lo scenario italiano, investono con successo nel settore della Meccatronica e delle Energie Rinnovabili. In particolare nel Fotovoltaico di ultima generazione, con l'invenzione di un modulo dichiaratamente innovativo ed unico nel suo genere, in grado di superare tutti i limiti propri del modulo fotovoltaico classico grazie alle stesse caratteristiche costruttive che lo contraddistinguono, e per questo adatto a resistere e a durare nel tempo soprattutto nei paesi con latitudine dove le temperature sono elevatissime.

 

L'idea vincente, già brevettata, dalla MBL Solutions di Corato (Ba), ha superato brillantemente e a pieni voti il giudizio della giuria del Laboratorio delle Idee 2013, una iniziativa nata per supportare le migliori innovazioni in campo energetico promossa da Multiutility SpA (del Gruppo Dolomiti Energia) in collaborazione con Officine Italiane Innovazione.

Al concorso, aperto a imprenditori, imprese e manager che abbiano sviluppato progetti significativi in ambito energetico in un'ottica di innovazione, sostenibilità ambientale ed economica, di Responsabilità Sociale e di campo di applicazione, MBL Solutions si è dunque classificata al primo posto.

La premiazione, alla quale l'azienda pugliese è stata presente con l'Amministratore Ing. Luigi Maldera per ritirare questo significativo riconoscimento, si è svolta in un contesto strategico per il dibattito sulle energie rinnovabili: dal 6 al 9 novembre scorso Rimini ha ospitato la 7a edizione del KEY ENERGY, Fiera Internazionale per l'Energia e le Mobilità Sostenibili e la 17a Edizione di ECOMONDO, appuntamento internazionale del recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo sostenibile.

 

UNA NUOVA STRADA PER IL FOTOVOLTAICO – Diverse le innovazioni apportate rispetto al pannello fotovoltaico comune che riguardano innanzitutto il sistema di raffreddamento delle celle che consente di aumentare la producibilità del 5%.

E' un modulo innovativo fotovoltaico vetro-vetro, senza l'incapsulante EVA o altro materiale organico plastico deteriorabile.

Il modulo ha un NOCT (Temperatura Nominale Operativa della Cella fotovoltaica) di 39,9 °C che riduce le perdite dovute alle alte temperature fino al 10%. E' noto che più è basso questo valore, migliore è la produzione.

Infine consente un aumento delle possibilità di integrazione architettonica per  l'installazione nei tetti e nelle facciate degli edifici. La sua trasparenza, pari a minimo il 5% (modulo a 18 celle), rende il prodotto ideale per le installazioni in serre, ombraie agricole per coltivazioni in filari, pensiline, ombraie per parcheggi.

 

L'ATTENZIONE DEI PAESI EMERGENTI PER IL MADE IN ITALY - L'ambizioso progetto dell'azienda pugliese nel settore delle tecnologie fotovoltaiche di nuova generazione è in continua evoluzione: di recente una delegazione aziendale ha incontrato a Roma i rappresentanti del Governo del Venezuela molto interessato alle offerte tecnologiche in applicazione al Fotovoltaico. E nei prossimi mesi la società siederà al tavolo con il Ministro dello Sviluppo Economico per definire i termini di una "joint venture" tra MBL ed il Governo venezuelano per allestire una fabbrica di moduli fotovoltaici presso il loro paese. Venezuela ma anche Medio-Oriente, Africa e Asia nel portfolio dell'azienda, che sta intensificando i contatti e la credibilità della nuova tecnologia messa in campo agli occhi di paesi per i quali il fotovoltaico rappresenta una ingente risorsa.

 

LA PARTNERSHIP CON LA HOLDING INGLESE TRIPLE GREEN - Durante la prestigiosa fiera "Intersolar" tenutasi a  Monaco nel 2011, l'innovativo modulo fotovoltaico della MBL Solutions viene presentato e apprezzato da una holding inglese, la Triple Green (attiva in tutto il mondo nello sviluppo, commercializzazione, ricerca e sviluppo di nuove tecnologie e soluzioni di sistema). che divengono  soci della MBL Solutions a fine 2012, condividendo il progetto italiano ritenuto utile per la loro missione atta a sviluppare e commercializzare tecnologie uniche e sofisticate nel campo delle energie rinnovabili. Oggi la Mbl, grazie a questa partnership , è altresì attiva a livello internazionale nella realizzazione di linee di produzione di pannelli solari che contribuiscono a creare energia alternativa in particolar modo nei Paesi (Medio-Oriente, Sud America, Africa) in cui è sempre più richiesto l'intervento di tecnologie fotovoltaiche soprattutto se di nuova generazione e di elevata efficienza.

 

MBL SOLUTIONS, UNA STORIA "INNOVATIVA" – L'azienda nasce nel 2005 dalla volontà dei 4 soci fondatori giovanissimi (l'amministratore, Ing. Luigi Maldera è nato nel 1974) maturando un'esperienza tale da specializzare la propria produzione in quattro principali aree di business: MACCHINARI CUSTOM CON ROBOT ANTROPOMORFI O CARTESIANI, interamente progettati e realizzati negli stabilimenti MBL, per la soluzione personalizzata di singole esigenze produttive TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE AUTOMATICA DI PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI E TERMICI: intere linee di produzione e macchine stand alone TECNOLOGIE PER IL PACKAGING: impianti automatici per la pallettizzazione e movimentazione di prodotti finiti MACCHINARI A MICROONDE per processi termici industriali ed in particolare per il trattamento antitarlo del legno di pregio.

  

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI