Cerca nel blog

mercoledì 5 novembre 2014

Illy è il caffè più sostenibile al mondo

Un'inchiesta del consorzio internazionale ICRT colloca illycaffè al primo posto per l'impegno di responsabilità nei confronti dei coltivatori di caffè nel Sud del mondo

 

Andrea Illy questa sera ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta per parlare delle sfide dell'alimentazione nel mondo e di sviluppo sostenibile

 

05 novembre 2014illycaffè è l'azienda a livello mondiale che più di tutte si distingue per l'impegno di responsabilità socio-ambientale nei confronti dei Paesi coltivatori di caffè, in America Latina, Africa e Asia. E' il risultato di una scrupolosa inchiesta indipendente sui maggiori marchi di caffè al mondo condotta dal consorzio internazionale ICRT (International Consumer Research & Testing), che raggruppa diverse associazioni dei consumatori, tra cui l'italiana Altroconsumo.

 

ICRT ha analizzato le politiche sociali, economiche e ambientali attuate dai principali player del mondo del caffè nelle relazioni con i coltivatori nei Paesi produttori. Per ciascuna azienda, e per ciascuna marca ad essa riconducibile, sono stati accuratamente valutati documenti interni, report e siti internet, nonché le risposte fornite a un questionario estremamente dettagliato; sono stati inoltre effettuati sopralluoghi di verifica nelle piantagioni di caffè.

 

Grazie alle valutazioni ricevute in tutte le aree analizzate (sostenibilità sociale, sostenibilità ambientale, trasparenza, coinvolgimento attivo) illycaffè ha raggiunto il punteggio più alto in assoluto fra tutti i player valutati. E' stato notato in particolare come l'azienda abbia costruito relazioni dirette con i piccoli coltivatori, inserendoli in attività di formazione volte ad aiutarli a migliorare la qualità del proprio caffè  e riconoscendo loro un prezzo profittevole. Ciò è possibile grazie ad una valutazione diretta (e certificata) operata dall'azienda per monitorare l'impatto sociale delle proprie attività e poi incentivare buone pratiche.

 

"Questo risultato è frutto di un impegno di lunghissima data, un approccio che fa parte del DNA originario dell'azienda, e che viene rinnovato quotidianamente con grande senso di responsabilità – ha dichiarato Andrea Illy, Presidente e CEO di illycaffèCrediamo infatti che il caffè svolga un ruolo che va ben oltre il piacere gustativo della bevanda: è espressione della ricchezza delle diverse regioni del mondo e simbolo dell'unione tra diverse culture. In quanto tale, è un modello di riferimento per altre colture e per gli scambi commerciali internazionali. Ci fa piacere pensare che illycaffè possa essere un esempio da seguire, per l'individuazione di buone pratiche nelle relazioni con i Paesi produttori che garantiscano equità nella creazione e distribuzione del valore. Sono circa 25 milioni nel mondo le famiglie coinvolte nella coltivazione del caffè: la responsabilità nei loro confronti delle aziende che operano in questo settore è cruciale.  EXPO2015, di cui illycaffè è Official Coffee Partner, sarà un'occasione importantissima di sensibilizzazione".

 

In questo ambito, illycaffè è stata la prima azienda al mondo ad avere ottenuto nel 2011 da DNV Business Assurance la certificazione "Responsible Supply Chain Process", che attesta l'approccio alla sostenibilità da parte dell'azienda in tutte le sue attività, con particolare attenzione alla catena di fornitura. Si tratta di un modello particolarmente innovativo, poiché mette al centro la qualità del caffè prodotto e la creazione di valore per tutti gli stakeholder.

Dal test condotto da ICRT è emerso che tutte le aziende produttrici di caffè sono consapevoli di quali siano le loro responsabilità nei confronti delle condizioni di vita dei coltivatori di caffè nel Sud del mondo; tutte hanno attivato programmi per migliorarle, ma resta ancora molto da fare per garantire loro condizioni di vita adeguate e per abbattere l'impatto ambientale della produzione di caffè. Un'esigenza avvertita sempre di più anche da parte dei consumatori finali, che vogliono poter scegliere un caffè equo oltre che di qualità.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI