Cerca nel blog

lunedì 14 novembre 2016

Nuovo modello di efficentamento per la sanità del futuro

Il modello di efficentamento energetico progettato da Innowatio per Humanitas vince il Premio Innovazione S@lute2016

13 % DI RISPARMIO ENERGETICO NEL 2015, IN CRESCITA AL 20% A FINE 2016. 

NUMERI IMPORTANTI PER LA SANITA' DEL FUTURO. 


Il progetto realizzato da Innowatio "INNOWare il benessere – Il caso Humanitas" ha ricevuto il Premio Innovazione S@lute2016, riconoscimento assegnato nell'ambito del forum dell'innovazione per la salute, primo grande evento dedicato alla Sanità del futuro e alla trasformazione, in chiave innovativa, del sistema della salute, svoltosi a Palazzo Lombardia a Milano dal 10 al 12 novembre.

Gli ospedali sono strutture fortemente energivore e la gestione ottimale dei consumi è un'opportunità di efficienza, di risparmi e contribuisce a ridurre le emissione di gas serra. In quest'ottica è stata premiata Innowatio, società attiva nella gestione del portafoglio energetico e nell'efficientamento, ha implementato un modello innovativo che permette di intervenire su tutte le diverse leve che compongono la bolletta energetica attraverso un presidio costante in sito: approvvigionamento intelligente dei vettori energetici elettrici e termici, gestione ottimizzata delle utenze, conduzione ottimale degli impianti, implementazione di Best Available Technology di settore. 

Su questo approccio multidisciplinare e flessibile che permette un costante risparmio di costi è stata fondata la partnership tra Innowatio e le strutture di Humanitas – Cliniche Gavazzeni (BG), IRCCS di Rozzano (MI), Centro Catanese di Oncologia (CA) e Gradenigo (TO) – che si basa sulla condivisione e compartecipazione delle 2 società a tutti gli investimenti e i risparmi correlati alle attività e agli interventi di efficienza energetica implementati. E' un meccanismo di remunerazione basato sull'effettiva buona gestione della "bolletta energetica", che elimina ogni conflitto di interessi e costituisce uno stimolo costante al raggiungimento di obiettivi sempre più stimolanti e incentivanti.

I numeri parlano chiaro. A partire dal 2011 a oggi è stato generato un flusso costante di risparmi condivisi tra Innowatio e Humanitas crescente negli anni, sfociato, nel 2015, in una percentuale di risparmio pari al 13 %, prevista in crescita al 20% a fine 2016.

Con l'obiettivo di ridurre la spesa energetica mantenendo inalterati i livelli di qualità e tipologia di servizio offerto dalla struttura (mantenimento dei livelli di comfort, continuità della fornitura, ecc.), Innowatio ha reso concreta l'ambizione di miglioramento energetico delle strutture di Humanitas attraverso un approccio lungo l'intera filiera dell'efficientamento energetico: dalle attività di audit, al telemonitoraggio, che permette di tenere costantemente sotto controllo i consumi e lo stato degli impianti, alla pianificazione del fabbisogno di energia, allo sviluppo di soluzioni energetiche, alla realizzazione e gestione di soluzioni e impianti efficienti, fino alla creazione di procedure per l'uso razionale dell'energia.

Dal 2011 a oggi Innowatio ha investito oltre 1 milione di euro, installando a pure titolo di esempio sensori, smantellando frigoriferi e pompe di calore non performanti, sostituendo i fari con i Led, permettendo l'ottenimento di titoli di efficienza energetica e, soprattutto, realizzando una nuova centrale di trigenerazione da 2,7 MW in sostituzione della vecchia centrale di cogenerazione da 2MWe.

Tali interventi hanno permesso e permettono di conseguire risparmi che vengono condivisi al 50% tra Humanitas e Innowatio e innescano un circolo virtuoso favorendo una sensibilizzazione nella gestione dei consumi e un'incentivazione a risparmiare oltre i quantitativi prestabiliti.

Peculiarità del modello sviluppato da Innowatio per Humanitas quello di adattarsi a tutte le strutture sanitarie sia pubbliche sia private, garantendo la riduzione della spesa energetica per consentire al management di focalizzare gli sforzi finanziari e decisionali al proprio core business.


_________
Innowatio è fra i protagonisti del mercato libero dell'energia, con servizi d'avanguardia per la gestione del portafoglio energetico e l'ottimizzazione dei consumi. Si tratta di uno dei primi operatori europei di "Demand Side Management", gestori di domanda energetica, che assiste i propri clienti con l'obiettivo di abbassare la spesa energetica intervenendo in maniera congiunta sia sul prezzo che sulle quantità di energia consumata.
Caratteristica distintiva di Innowatio è quella di rivolgersi ai grandi consumatori di energia in ambito industriale, terziario e pubblica amministrazione operando per conto della clientela con un approccio esclusivo, indipendente, coerente e senza conflitto di interesse, condividendone i risparmi conseguiti in una logica di reale partnership.
Innowatio vanta un team di circa 250 specialisti impiegati nella sue varie sedi in Italia, Germania, Svizzera e Argentina e annovera tra i suoi clienti le più grandi aziende nazionali ed internazionali.

14 novembre 2016 

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI