Cerca nel blog

lunedì 15 giugno 2015

Settimana Europea Energia Sostenibile_MCE Lab oggi parla di raffrescamento domestico

Come fare efficienza energetica?
Te lo dice MCE Lab
Durante la Settimana Europea dell'Energia Sostenibile, consigli e suggerimenti per tutti da parte di MCE Lab per limitare il consumo di energia in quattro settori: riscaldamento, raffrescamento, acqua ed energie rinnovabili.
Oggi si parla di raffrescamento

Milano, 15 giugno 2015
Nell'ambito della Settimana Europea dell'Energia Sostenibile, (dal 15 al 19 giugno www.eusew.eu) Mce Lab – l'osservatorio sul vivere sostenibile promosso da Mostra Convegno Expocomfort – vuole dare il suo contributo alla promozione e diffusione della cultura della sostenibilità ambientale con suggerimenti e consigli per aiutare i cittadini a fare scelte consapevoli.
Quattro appuntamenti per i quattro settori di interesse di MCE Lab: freddo, acqua, energie rinnovabili e caldo, che saranno oggetto di approfondimenti nel corso dei prossimi giorni. 
Iniziamo oggi con il raffrescamento domestico: MCE Lab suggerisce poche semplici azioni alla portata di tutti per limitare il consumo di energia con benefici per l'ambiente, un risparmio in bolletta e un comfort ottimale. 
  • Se decidi di acquistare un condizionatore, scegline uno dimensionato all'ambiente in cui sarà inserito. Installare un apparecchio sovradimensionato, infatti, non porta ad un comfort maggiore, con il rischio invece di avere un consumo energetico superiore al necessario.
  • Imposta il termostato del condizionatore ad una temperatura che non superi i 6-7 gradi di differenza rispetto alla temperatura esterna, in modo da non affaticare l'apparecchio e limitare il consumo energetico. Considera che in estate una temperatura di 27° con un grado di umidità relativa compresa fra il 40 e il 60 % è ideale per ottimizzare i consumi e ottenere il massimo comfort abitativo. Raffreddare troppo l'ambiente, infatti, non fa bene alla salute: forti sbalzi di temperatura possono provocare raffreddori e mal di gola.
  • Stai attento a posizionare il condizionatore e gli split al riparo dalla luce del sole. Una loro esposizione diretta, infatti, può provocare una riduzione dell'efficienza dell'apparecchio, che consumerà quindi di più. Un installatore professionista potrà darti consulenza e supporto nella scelta ideale. 
  • Ricordati di occuparti almeno una volta l'anno della manutenzione periodica del condizionatore. Filtri sporchi possono ridurre l'efficienza dell'apparecchio e favorire la proliferazione di batteri. 
  • Ragiona in ottica di raffrescamento passivo.Esistono accorgimenti e attenzioni che consentono di abbassare la temperatura della casa senza impianti di climatizzazione. Creare una ventilazione naturale all'interno della casa e razionalizzare l'uso degli elettrodomestici che producono calore come frigorifero, computer e apparecchi per l'illuminazione, spegnendoli quando non necessari e garantendo una buona circolazione dell'aria intorno ad essi, sono accorgimenti che, anche in sinergia al lavoro dei climatizzatori, aumentano il confort abitativo riducendo le bollette.
MCE Lab è l'osservatorio sul vivere sostenibile promosso da MCE– Mostra Convegno Expocomfort. Un contenitore di news, curiosità, dati e ricerche da tutto il mondo sui temi dell'innovazione, dell'efficienza energetica, della sostenibilità ambientale, delle energie rinnovabili, della climatizzazione e del design, a disposizione di chiunque sia incuriosito e voglia saperne di più. Un'iniziativa per fare e diffondere cultura su innovazione e vivere sostenibile, in cui MCE mette a disposizione la propria competenza ed esperienza, maturata in oltre 40 anni di presenza nel settore fieristico dell'impiantistica civile e industriale, della climatizzazione e delle energie rinnovabili.





--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI