Cerca nel blog

mercoledì 2 dicembre 2015

Doni di Natale per una Milano virtuosa: raccolta speciale per i negozianti e carta per le scuole

Un'iniziativa speciale presentata da Comieco, Comune di Milano e Amsa 

A gennaio oltre 20 mila risme di carta riciclata in dono alle scuole e una raccolta straordinaria dei cartoni per i negozianti, a partire dalla zona Sarpi: una città ancora più bella sotto le feste


Milano, 2 dicembre 2015 Un'iniziativa speciale grazie a carta e cartoni, dedicata a Milano: è quella presentata oggi a Palazzo Marino da Comieco (Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica), Comune di Milano e Amsa Gruppo A2A.

Dieci milioni di fogli di carta riciclata per uso didattico arriveranno in regalo in 360 Istituti primari e secondari di I grado di Milano, già impegnati nel progetto 'Salvacarta' per la raccolta differenziata di carta fra i banchi di scuola. 

Allo stesso tempo, dal 7 al 24 dicembre verrà potenziato il servizio di ritiro dei soli cartoni dedicato ai negozianti delle vie milanesi in cui è stata rilevata la più alta concentrazione di cartoni per imballaggio da avviare a riciclo, a partire da Via Paolo Sarpi. Scatole e scatoloni che i commercianti separeranno ed avvieranno correttamente a riciclo verranno raccolti ogni giorno per la durata dell'iniziativa, così da avere più spazi per gestire al meglio il lavoro e strade pulite nella città sotto le feste.

"Milano si conferma ancora una volta città virtuosa nella raccolta differenziata degli imballaggi cellulosici anche in occasione di un evento così importante come l'Esposizione Universale: l'indice generale di raccolta è stato pari al 70%, con una percentuale della carta pari a 16%", ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco - "La raccolta speciale tra le vie commerciali milanesi unite agli ottimi risultati di raccolta differenziata di carta e cartone ottenuti negli ultimi mesi si tradurranno in carta di qualità per gli studenti del capoluogo lombardo, a dimostrazione che fare la raccolta differenziata conviene a tutti, cittadini, commercianti e amministrazioni".

"Con questa bella iniziativa - ha sottolineato Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità e Ambiente - da un lato si sensibilizzano i bambini al riutilizzo dei materiali e all'importanza della raccolta differenziata, dall'altro si rendono le strade dello shopping natalizio più ordinate e decorose. Se Milano è ai primi posti nelle classifiche europee per percentuale di raccolta differenziata - che ricordiamo sfiora il 54% - e dall'estero vengono a studiare il nostro ciclo dei rifiuti, è anche grazie ad attività come questa, che rendono i milanesi sempre più consapevoli di quanto il loro impegno possa essere d'aiuto all'ambiente". 

"Il potenziamento del servizio di raccolta cartoni presso diverse vie commerciali di Milano nelle settimane precedenti Natale, oltre a garantire la tempestiva rimozione degli stessi dalle strade, ci dà una maggiore certezza di recupero di materiale cellulosico da riciclare" ha commentato Mauro De Cillis, Responsabile Operativo di Amsa Gruppo A2A - "Nei primi 10 mesi del 2015 abbiamo raccolto a Milano 16.700 tonnellate di cartone, circa 900 tonnellate in più rispetto allo stesso periodo del 2014:  iniziative come queste in collaborazione con Comune di Milano e Comieco contribuiscono certamente a migliorare ancora la raccolta differenziata ".

Le vie commerciali di Milano interessate dal potenziamento del servizio di raccolta del cartone dal 7 al 24 dicembre sono le seguenti: via P. Sarpi, via Aleardi, corso Buenos Aires, via Vitruvio, viale Tunisia, corso Magenta, corso Vercelli, p.le Baracca, corso Italia, via Col di Lana, viale Bligny, viale Gian Galeazzo e viale Sabotino.

Si precisa che gli orari di esposizione dei cartoni resteranno quelli consueti nei due giorni della settimana programmati nel servizio ordinario di raccolta, mentre nei restanti quattro giorni previsti dal potenziamento del servizio nelle vie sopra indicate gli imballaggi in cartone dovranno essere esposti nella fascia oraria dalle 13,00 alle 14,00. 

Comieco (www.comieco.org) è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, nato nel 1985 dalla volontà di un gruppo di aziende del settore cartario interessate a promuovere il concetto di "imballaggio ecologico". La finalità principale del Consorzio è il raggiungimento, attraverso una incisiva politica di prevenzione e di sviluppo della raccolta differenziata, dell'obiettivo di riciclo dei rifiuti di imballaggi cellulosici previsto dalla normativa europea (direttiva 2004/12/CE che ha integrato e modificato la direttiva 94/62/CE). Comieco è tra i fondatori del neo-costituito Consiglio nazionale della green economy, formato da 53 organizzazioni di imprese, nato a febbraio 2013 per dare impulso allo sviluppo dell'economia verde in Italia.

AMSA, società del gruppo A2A, si occupa di servizi ambientali e serve cittadini e imprese di Milano, Basiglio, Bresso, Buccinasco, Cormano, Novate Milanese, Pero, Segrate, San Donato Milanese, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio con soluzioni studiate in base alle esigenze delle diverse utenze. Amsa tiene oggi pulita un'area di 272 Kmq, lavorando per oltre 2,3 milioni di persone: 1.300.000 abitanti e 800.000 city users nella città di Milano e circa 215.000 residenti nei Comuni della Provincia serviti dall'azienda. AMSA può contare su oltre 3000 dipendenti ed è proprietaria di un impianto per il trattamento dei rifiuti voluminosi e un impianto per la valorizzazione delle terre di spazzamento. AMSA dispone, inoltre, di undici riciclerie. L'Azienda ha una flotta di circa 1.200 automezzi, il 30% dei quali alimentati a metano e il 40% con motorizzazione a norma Euro 4 ed Euro 5.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI