Cerca nel blog

martedì 29 settembre 2015

IDROGENO. IL DIESEL PULITO NON ESISTE. CONENNA (H2U): «LE TECNOLOGIE CI SONO GIÀ OGGI. CON L'IDROGENO È POSSIBILE ABBATTERE LE EMISSIONI. GRANDI CASE AUTOMOBILISTICHE, NON EUROPEE, STANNO APRENDO LA STRADA



La fondazione H2U, a fronte delle recenti notizie sulla falsificazione delle emissioni dei motori diesel, sottolinea che non si tratta di una semplice notizia di cronaca, ma di un cambiamento epocale, con il quale si dimostra che il diesel pulito, come del resto il carbone pulito, in realtà non esiste. È bene che i produttori d'automobili adottino subito una strategia in grado di passare direttamente alle nuove tecnologie pulite che sono ormai disponibili e che possono azzerare le emissioni climalteranti e quelle inquinanti, nocive alla salute, prodotte dalla combustione.

«Il modello d'autovettura basato sui motori a combustione interna, diesel e benzina, inventati il secolo scorso, ha fatto ormai il suo tempo. -afferma il fisico Nicola Conenna, Presidente della Fondazione H2U e creatore di H2M il primo veicolo a idrogeno prodotto dalle fonti rinnovabili - Il disastro legato alle emissioni dei diesel ha proporzioni gigantesche che vanno ben oltre gli undici milioni di veicoli "incriminati" dichiarati da Volkswagen, e tutto ciò non potrà essere senza conseguenze.

«Il modello di mobilità basato sui combustibili fossili perde pezzi vistosamente. - prosegue Conenna - La Fondazione H2U porta avanti un modello energetico e industriale che non ha bisogno dei combustibili fossili, poiché è basato sulla radiazione solare, come energia primaria, sull'idrogeno prodotto da acqua, in un ciclo chiuso, come vettore energetico, sui motori elettrici, in luogo di quelli a combustione, e sulle fuel cell (celle a combustibile) come dispositivi per produrre energia elettrica on demand, sia sui veicoli, sia sugli edifici. Si tratta di un modello totalmente carbon free, privo di qualsiasi emissione nociva e alcune delle più importanti case automobilistiche mondiali, non europee, lo stanno già adottando».

«Perchè le autovetture a idrogeno possano diffondersi è necessario realizzare la rete di distribuzione europea e, nell'attesa che le nuove tecnologie si diffondano, occorre iniziare subito, ed è possibile, a utilizzare l'idrogeno per abbattere le emissioni dei motori diesel inquinanti, favorendo così la diffusione delle necessarie infrastrutture», conclude Conenna.

Il fisico Nicola Conenna, presidente della Fondazione H2U terrà mercoledì 30 settembre, alle ore 18:00 una conferenza a San Marino, nell'aula magna dell'Università, per chiedere alla Repubblica del Monte Titano di adottare, tra i primi in Europa, questo modello energetico e di mobilità sostenibile.

--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI