Cerca nel blog

martedì 13 settembre 2016

Energia: accordo ENEA - Ministero Difesa per efficientamento edifici militari - Primo step il Policlinico del Celio

L'efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell'accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. 


Il protocollo d'intesa firmato oggi a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l'efficientamento energetico di edifici militari, ma anche attività di formazione su questi temi per il personale del Ministero della Difesa. 

Il primo ambito di attività sarà appunto il Policlinico militare del Celio, un complesso di circa 20 fra edifici e padiglioni, unico nel suo genere sia per il suo valore storico e architettonico, sia per dimensioni e strumentazioni d'avanguardia.  

"Il protocollo ha evidenziato il Prof. Federico Testa, Presidente dell'ENEA – prosegue nel solco delle collaborazioni già intraprese dalla nostra Agenzia con Amministrazioni Pubbliche, quali il Ministero dei Beni Culturali per la diagnosi e la riqualificazione energetica dei musei, il Ministero delle Politiche Agricole, il Parlamento per la diagnosi energetica di immobili storici come Palazzo Montecitorio e Palazzo S. Macuto e l'Arma dei Carabinieri per la diagnosi del Comando generale di viale Romania a Roma".

"L'ENEA – ha aggiunto svolge funzioni di Agenzia Nazionale e l'Efficienza Energetica, ed è quindi il soggetto istituzionalmente preposto a supportare a livello tecnico-scientifico l'attuazione di politiche governative in tema di riqualificazione ed efficientamento energetico.  Le competenze, le  professionalità, gli impianti e la strumentazione di cui dispone l'ENEA hanno caratteristiche di unicità a livello nazionale nei settori dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale. Per questa sua specificità, l'ENEA è preposta a supportare la P.A. centrale e locale per l'attuazione di politiche energetiche per lo sviluppo dell'efficienza energetica, e di attività d'informazione e di formazione sulle tecnologie avanzate per l'energia e l'industria. Inoltre, l'ENEA conduce studi e ricerche per il risparmio di energia elettrica nei settori del terziario e del civile, dei trasporti, dell'illuminazione pubblica".

"Il Dicastero Difesa e le singole Forze Armate – ha sottolineato il Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfanohanno già conseguito risultati ragguardevoli per la sostenibilità energetico/ambientale, attraverso un percorso di accrescimento della cultura dell'efficientamento energetico e della sostenibilità ambientale. La recente costituzione di una Struttura di Progetto Energia, voluta fortemente dal Ministro Pinotti, è espressione inequivocabile di tale impegno del Dicastero. Il Protocollo d'Intesa con l'ENEA definisce una vastissima gamma di ambiti di cooperazione che vanno dalle attività di formazione ed informazione per il personale della Difesa, al supporto per la  realizzazione di importanti progetti di efficientamento e di approvvigionamento ad attività di carattere strategico, mediante ricerca e sviluppo di tecnologie esclusive e d'avanguardia".

Roma, 13 settembre 2016



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI