Cerca nel blog

giovedì 23 giugno 2016

Oggi è iniziata l'Eco Design Week 2016

Eco Design Week, la settimana del vivere e saper fare eco sostenibileha fatto il primo passo nel Delta del Po Veneto   

Giovedì 23 giugno 2016 il suggestivo Museo Regionale della Bonifica Ca' Vendramin Taglio di Po (Po) ha ospitato la prima giornata di Eco Design Week che  si svilupperà in 4 giorni nel Delta del Po Veneto. 

La mattinata è stata coordinata da Philippe Pyapaert, Unesco Venice Regione Europa, che ha dato il benvenuto segnalando il recente riconoscimento del MaB Unesco ottenuto dal Parco del Delta del Po Veneto ed Emiliano. 


Dopo un video che ha presentato Eco Design Week e le tante personalità attente all'eco sostenibilità, c'è stato un momento emozionante

Pietro e Leonardo, due bambini che grazie alle loro autentiche parole colorate di speranza, hanno lanciato … "la richiesta  che i principi dell'eco sostenibilità promossi da Eco Design Week 2015, diventino irrinunciabili realtà, tra dieci, quando loro saranno ragazzi".

A seguire sono intervenuti Gianluca Vassalli, coordinatore di Eco Design Week, che ha illustrato i principi valoriali dell'evento che si proietta a contribuire allo sviluppo sostenibile  economico, sociale e culturale del Delta del Po.

Genny Augusti presidente dell'associazione Invillaangeli , organizzatrice dell'evento, ha ringraziato  chi ha contribuito alla realizzazioni di Eco Design  Week. Dal Comitato Promotore composto dal WWF Rovigo, Terra e Libertà, Lega Ambiente Delta del Po,  Casa Clima Network Padova Rovigo Venezia, Circolo Vela Velare, REM, Le Dune, Città Invisibili, ai Patrocinatori come  Regione Veneto, CCIAA Venezia Rovigo Delta Lagunare, Fondazione Ca' Vendramin, Ente Parco Delta del Po Veneto MaB Unesco, Parco Regionale Emilia Romagna, GAL Delta del Po,  Colditetti, Confagricoltura, Confindustria Venezia Area Metropolitana Venezia Rovigo, IUAV , Dipartimento Architettura  Ferrara, ADI, Ordine degli Avvocati di Rovigo, Ordine degli Architetti di Rovigo, FederlegnoArredo, Provincia di Rovigo, Comuni di Porto Viro, Città di Adria, Comune di Taglio di Po, Comune di Loreo, Comune di Porto Tolle, Comune di Rosolima, Comune di Corbola Uno speciale plauso ai Partner provati, aziende del territorio e di valore nazionale,che hanno creduto e contribuito all'evento.

Giacomo de' Stefani, vice segretario generale della Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare, ha motivato il patrocinio  e sostegno dell'Ente in proiezione di sviluppi nei prossimi anni.

Cristiano Corazzariassessore ai Parchi e alla Cultura  Regione Veneto, ha evidenziato  che Eco Design Week è una fattivo esempio di sinergia tra pubblico  privato proiettati a promuovere e valorizzare il territorio.

Dopo tali testimonianze hanno dato un partecipato saluto Marco Gottardi, Direttore dell'Ente Parco Delta del Po  Veneto,    Fabrizio Ferro Presidente della Fondazione Ca' Vendramin, e Bartolomeo Amidei Senatore.  

A metà mattina Philippe Pyapaert insieme ai referenti del MaB Unesco spagnolo e di ECOTransper il MaB Unesco tedesco, hanno ritornato ai presenti lo studio - ricerca in merito alla progettazione e sviluppo del brand MaB Unesco, utile allo sviluppo per un territorio attento all'eco sostenibilità.  

L'apertura dell'Evento  si è conclusa con un applaudito taglio del nastro a più mani con Giacomo de' Stefani, Philippe PyapaetAmideiBartolomeo, Francesco Sivieri Sindaco di Taglio di Po,  Silvia Gennari vice Sindaco di Porto Viro e iPresidente del Consiglio Comunale di Porto Tolle

Dopo un gustoso eco buffet  il primo meeting ha avuto come tema "Green Economy" promosso e organizzato dall'Associazione Più InForma

Con la sapiente conduzione di Michela de Stefani  sono intervenuti sul tema: Francesco CappellettoFood Research and Development Manager, Alessandro   Ferlito Direttore Commerciale Novamont Spa, Armido Marana  General Manager Eco Zema, Alessandro Stocco Marketing Manager AliPlast.  

Da giovedì 23 a sabato 26  giugno Eco Design Week  presenta  3 mostre sull'eco sostenibilità, 8 meeting ed incontri sul tema ambiente e produttività sostenibile e 18 visite naturalistiche.  

Saranno oltre 100 ore di vivere e fare sostenibilità, insieme.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI