Cerca nel blog

lunedì 13 giugno 2016

SARDEGNA: LADRI DI CORALLO SVENTATI DALLE FORZE DELL’ORDINE - PLAUSO DEL WWF

WWF: "PESCA ILLEGALE METTE A RISCHIO LA SPECIE E FONDALI"

 

   Un vero e proprio atto di bracconaggio contro una specie marina, il corallo rosso, quello sventato nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza nel nord della Sardegna.

Oltre 4 chili di 'oro rosso' (Corallium rubrum) sequestrati poiché pescati con attrezzature rudimentali, ovvero, pesanti catene alle quali vengono aggiunte delle reti trascinate sul fondo marino per agganciare i rami di corallo, un sistema illegale che provoca gravissimi danni all'ecosistema marino e alla specie bersaglio. Il WWF plaude all'operato delle Fiamme Gialle del Reparto operativo aeronavale di Cagliari che, insieme ai nuclei di stanza ad Alghero e Bosa con attività investigativa prima, vigilanza e puntuali controlli poi, hanno represso "un crimine di natura" a danno del patrimonio naturale marino della Sardegna. I ladri di corallo hanno violato la normativa sulla cattura, detenzione, trasporto e vendita della specie (articolo 7 del Decreto Legislativo n. 4 del 9 gennaio 2012).

 

"La pesca dell'oro rosso è sottoposta a precisi controlli ed è consentita esclusivamente ai corallari esperti ed autorizzati con metodologie che mirano a ridurre l'impatto del prelievo sulla specie – ricorda Carmelo Spada, delegato WWF per la Sardegna - Ogni anno sono concesse circa 25 autorizzazioni che consentono il prelievo con precise condizioni da maggio a ottobre. La pesca è permessa in immersione e con l'utilizzo della sola piccozza a una profondità non inferiore agli ottanta metri. E' un lavoro duro e molto pericoloso.  Purtroppo il prelievo e il commercio illegale di specie selvatiche è grande motivo di allarme:  chi compie atti di bracconaggio, agisce motivato esclusivamente dal guadagno immediato a discapito dei benefici a lungo termine per la comunità che opera legalmente e gli habitat naturali".

 

Il WWF rimarca che in Sardegna, nonostante l'impegno delle forze dell'ordine, il bracconaggio è piuttosto diffuso, ma grazie all'attività di controllo, come dimostra questo caso condotto dalle Fiamme Gialle della Sardegna, i responsabili di atti di bracconaggio vengono sempre più identificati e sanzionati. In occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente indetta dalle Nazioni Unite e celebrata in tutto il mondo lo scorso 5 giugno il WWF ha chiesto un piano nazionale per fronteggiare il fenomeno illegale della cattura e della commercializzazione di specie selvatiche, anche attraverso il maggior coordinamento tra le forze dell'Ordine per rafforzare l'efficacia delle investigazioni e della sorveglianza con l'inasprimento delle pene e delle sanzioni per i reati sulla fauna e flora selvatiche. 

 

 

Cagliari, 13 giugno 2016



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI