Cerca nel blog

giovedì 9 giugno 2016

Olio di palma. RSPO E I PICCOLI PROPRIETARI: LA SOSTENIBILITÀ CHE PARTE DAL BASSO


Spesso quando si parla di olio di palma si pensa ad aziende multinazionali, con interessi lontani dai luoghi di produzione.

 

In realtà i numeri ci dicono altro. Oltre il 40% dell'olio di palma coltivato su scala globale è opera di piccoli proprietari: 3 milioni in tutto il mondo ne producono circa 4 milioni di tonnellate. 


In Paesi come la Thailandia e la Nigeria i piccoli proprietari terrieri sono addirittura i produttori principali.

 

I piccoli proprietari sono quindi un interlocutore fondamentale nel processo di trasformazione del mercato in un'ottica sostenibile. 


Un processo inclusivo che da sempre vede la RSPO impegnata nel coinvolgimento di tutti gli attori della filiera globale dell'olio di palma.

 

E sono ancora i numeri a raccontarci una partecipazione in costante e progressivo aumento dei piccoli proprietari, risultato di una politica di sostegno, guida e formazione della RSPO, che ha visto la costituzione dello Smallholder Support Fund: un fondo che, con una dotazione annua di 1,5 milioni di dollari, ha permesso l'ottenimento della certificazione gratuita a oltre 3.300 coltivatori nel Sud Est Asiatico.

 

Oltre 166.000 i piccoli coltivatori coinvolti nello schema RSPO; un volume di produzione di olio di palma certificato pari a 1.73 milioni di tonnellate; oltre 521.000 gli ettari delle aree certificate RSPOcoltivate dagli smallholders14.47% la percentuale prodotta dai piccoli coltivatori sul volume totale dell'olio di palma certificato RSPO.


Numeri quindi che testimoniano lo sforzo della RSPO di includere ogni settore nella trasformazione del mercato, coniugando sostenibilità per il pianeta e per l'economia dei paesi produttori, in cui la filiera dell'olio di palma dà lavoro e reddito a milioni di lavoratori.

 

Uno di questi è Josè Maria Madrid, a Milano nelle vesti di delegato dei produttori indipendenti. La sua storia è un esempio tra tante di come la coltivazione dell'olio di palma rappresenti per le popolazioni locali un modo per migliorare le proprie condizioni di esistenza.


Josè ha 57 anni, è uno "smallholder" nato a San Pedro Sula in Honduras. Sette figli, dei quattro più grandi due studiano all'università, e due in un istituto tecnico agrario

Ma Josè si è fermato alla terza elementare: nel corso degli anni l'olio di palma gli ha permesso di costruire per i suoi figli quelle opportunità che lui da bambino non ha potuto avere.

 

Josè fa parte, insieme ad altri 20 soci, della cooperativa rurale "Esfuerzo de Amigos" di cui è stato per 13 anni presidente del consiglio di amministrazione ed ora ne è il Segretario. La cooperativa, fondata nel 1992, oggi possiede una piantagione di palma di 7 anni, la principale tra le altre coltivazioni di riso e grano.


Prima di diventare un produttore di palma, allevamento e coltivazione del grano sono state le sue occupazioni, ma entrambe con scarsi risultati.


Grazie all'olio di palma, Josè ha potuto migliorare lsua vita e quelladei suoi familiari.



--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI