Cerca nel blog

giovedì 19 novembre 2015

Nasce Kopron AgroEnergy, l'innovazione italiana per nutrire il pianeta con un'agricoltura efficiente e sostenibile

Dalla semina alla distribuzione: un innovativo approccio sistemico che integra agricoltura, energia rinnovabile e tecnologia per un progetto unico al mondo e totalmente made in Italy


Milano, 19 novembre 2015. Energie rinnovabili, materiali e strutture serricole d'avanguardia, gestione delle acque, studio bioclimatico e agronomico a 360°. Nasce AgroEnergy, la nuova divisione di Kopron che mira a rispondere in modo concreto allo slogan che ha accompagnato i 6 mesi dei Expo 2015: "Nutrire il Pianeta, energia per la vita". Come? Attraverso un approccio sistemico in grado di integrare tutti i fattori cruciali per arrivare a produrre in modo efficiente cibo sano con energia pulita.

"Oggi più che mai è necessario trovare soluzioni innovative nel campo dell'agricoltura, spiega Mario Vergani CEO Kopron, che consentano da una parte di sfamare una popolazione mondiale in costante crescita, e dall'altra di preservare le risorse del pianeta, attraverso un approccio davvero sostenibile. Questa è la mission di Kopron AgroEnergy che attraverso il suo metodo integrato e unico nell'ambito delle colture protette mira a fondere agricoltura, energia rinnovabile e tecnologia per far crescere un'agricoltura rigogliosa e sostenibile".

Eredità di Expo 2015, la divisione AgroEnergy è il risultato di oltre 30 anni di esperienza di Kopron nel settore della logistica industriale, della progettazione e realizzazione di impianti di energie rinnovabili e della costruzione di serre, a cui si aggiunge oggi la consulenza agronomica per progettare sistemi innovativi e su misura, in grado di assicurare una produzione costante, soprattutto, totalmente autosufficiente. Un progetto assolutamente unico al mondo e interamente "made in Italy", finalizzato sia alla produzioni di ortaggi da foglia (come la classica insalata) o a frutto pendente (come per esempio pomodori o melanzane) sia al settore florovivaistico (fiori, piante in vaso).

Ma come funziona? Kopron AgroEnergy fornisce un progetto di filiera completo, dal ciclo di semina e germinazione alla distribuzione, passando attraverso la produzione, il raccolto (comprensivo di taglio, lavaggio, asciugatura, pesata e confezionamento), l'organizzazione dello stoccaggio e alla progettazione della linea del freddo. Ogni impianto infatti è composto da 4 zone: zona preparazione nursery, zona produzione, zona lavorazione e confezionamento, sistemi di stoccaggio.

Tutto questo è possibile grazie all'integrazione della logistica nella fase di produzione della filiera. Ogni sistema progettato da AgroEnergy è una sorta di "serra verticale", un campo multistrato animato da un sistema di movimentazione automatico o semiautomatico "a giostra", in grado di spostare le coltivazioni a seconda della necessità (semina, maturazione, raccolta). In questo modo, è possibile programmare il ciclo produttivo, che rimane fisso, ripetibile e soprattutto indipendente dai fattori ambientali esterni. Ogni impianto infatti può comprendere sistemi di irrigazione e controllo umidità, sistemi computerizzati per la fertirrigazione ed il controllo del microclima interno, impianti riscaldamento/raffrescamento, ombreggi e coibentazioni.

I vantaggi? Prima di tutto, la possibilità di gestire in toto la filiera produttiva, e quindi garantire la totale tracciabilità del prodotto. inoltre, essendo un sistema chiuso, è possibile progettare il numero desiderato di cicli produttivi, ottimizzando i tempi attraverso i controllo completo del microclima e del raccolto. Agli aspetti tecnici si aggiungono la totale garanzia del prodotto sia per quanto riguarda la qualità, la salubrità e i livelli organolettici, sia per quanto riguarda il rispetto dei disciplinari.

Particolare attenzione riveste la produzione di energia rinnovabile. Il bisogno di numerose aziende agricole di rendersi energeticamente autosufficienti, l'innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale (ovvero la riduzione delle emissioni di Co2 e gas serra) rappresentano obiettivi che ormai hanno una collocazione stabile all'interno del settore agricoltura. L'utilizzo di fonti quali minieolico, biogas, fotovoltaico o cogenerazione consente vantaggi economici, ecologici oltre che un aiuto all'agricoltura. Negli impianti di biogas per esempio è possibile recuperare liquame, mais, erba, grano, rifiuti biodegradabili per essere riutilizzati come concime per l'agricoltura. Tramite le serre dunque può essere recuperata energia altrimenti dispersa nell'ambiente da raffinerie, centrali termoelettriche ed industrie produttrici di calore, con notevoli vantaggi economici, ambientali e fiscali

Accanto all'impiego di biologi e agronomi, Kopron AgroEnergy impiega professionisti in statistica e ingegneria della sostenibilità, ingegneri meccanici e architetti, per fornire consulenza tecnico commerciale, agronomica e finanziaria e realizzare progetti su misura rispetto alle esigenze dei singoli clienti. Ogni nuovo impianto richiede da 6 a 8 mesi di progettazione e un investimento di 2-3 milioni di Euro per impianti di prima installazione, e i 20-30 milioni per impianti capaci di massa critica autosufficienti.

Kopron si occupa anche della ricerca di partner finanziari per grossi progetti, fornendo una consulenza per l'aspetto agro energetico in riferimento alle condizioni fiscali locali nel rispetto del luogo e della coltura, per massimizzare il ritorno dell'investimento. Kopron completa l'offerta attraverso lo studio delle linee di confezionamento, della catena del freddo per trasporti e assistenza per la collocazione del prodotto.


Kopron S.p.A, realtà produttiva italiana internazionalmente consolidata e leader del mercato europeo nel settore della logistica industriale, implementa una vasta gamma di prodotti in grado di soddisfare la totalità dei settori merceologici. Kopron opera in 6 diversi settori, quali Logistic, Sport, Living, Agro-Energy, Service ed Engineering, e in oltre 30 anni di attività ha raggiunto i massimi standard qualitativi in fatto di progettazione, costruzione, montaggio, assistenza post vendita. 

La divisione core business, Kopron Logistic Solutions, propone soluzioni e prodotti in grado di ottimizzare i flussi della logistica industriale: capannoni fissi e retrattili per lo stoccaggio merci o attività produttive permanenti o temporanee, sistemi per il carico e lo scarico merci e una vasta gamma di chiusure industriali e residenziali. 

Grazie alle sedi in Francia, Cina e Brasile e al supporto di agenti e rivenditori in quasi tutti i Paesi stranieri, sono sempre più consistenti le quote acquisite nei mercati dell'Europa dell'Est, Asia e Sud America.


Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI