Cerca nel blog

lunedì 2 novembre 2015

ALL Trasporti Srl e Ministero dell’Ambiente si alleano per “combattere” la CO2

L’azienda romana scommette sullo sviluppo sostenibile. 

ALL Trasporti Srl, grazie a un accordo di collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per la valutazione dell’impronta ambientale delle sue attività, avvia un percorso di rinnovamento aziendale


Roma, 2 Novembre 2015
– La CO2, benché non sia considerata inquinante per l'uomo, è un prodotto della combustione e, pertanto, causa principale dei cambiamenti climatici. Diventa così di vitale importanza rispettare i limiti nelle sue emissioni anche da parte dei mezzi di trasporto.

Con questa premessa, e in accordo con la ratificazione da parte del Governo italiano del Protocollo di Kyoto, che prevede la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra del 6,5%, la ALL Trasporti Srl, una delle aziende leader a livello italiano nel settore dei trasporti, ha siglato oggi a Roma un accordo volontario di collaborazione con il Ministero dell’Ambiente. L’accordo, siglato alla presenza del presidente di ALL Trasporti Srl, Sig. Giancarlo Zampieri e di suo figlio Daniel, prevede il calcolo dell'impronta ambientale delle attività di All Trasporti Srl e avrà una durata di 12 mesi.

ALL Trasporti Srl, da sempre si è impegnata alla realizzazione di interventi nei propri siti e sui processi lavorativi, al fine di ridurre il proprio impatto ambientale. L’azienda intende dunque rafforzare ulteriormente la propria politica ambientale nel settore climatico, aderendo ad iniziative e ad impegni volontari che si allineino con le politiche governative nell’ambito del Protocollo di Kyoto e del “Pacchetto Clima-Energia” dell’Unione Europea.

L’azienda fa del rinnovamento costante del proprio parco mezzi la carta vincente per consolidare la propria competitività nel settore, nell’ottica di una continua riduzione dei consumi e, conseguentemente, delle sue emissioni in atmosfera.

È nell’ambito di queste innovazioni che si colloca il percorso green intrapreso da ALL Trasporti Srl con il Ministero, per giungere a calcolare l’impronta di carbonio dei mezzi e, in seguito, attuare possibili misure di riduzione delle emissioni nel ciclo di vita, compatibili con la competitività del servizio, nonché favorire la sperimentazione e la messa a punto di metodologie ed esperienze replicabili nel settore trasporti.

«Inizialmente, con l'accordo stipulato da Cargo Services, azienda del gruppo Zampieri Holding –ha dichiarato durante la firma dell’accordo il Presidente di ALL Trasporti Srl Giancarlo Zampieri- abbiamo certificato e ridotto le emissioni dei camion che trasportano "hub to hub". Con questo secondo accordo proseguiamo nel cammino intrapreso, certificando anche l'ultimo miglio, ovvero il percorso dall'hub fino alla consegna al cliente. Siamo dunque fieri di completare il nostro impegno a favore dell'ambiente».

La ALL Trasporti Srl, secondo quanto previsto dall’accordo, condurrà l’analisi e la contabilizzazione delle emissioni di CO2 equivalenti prodotte, per acquisire un completo controllo finalizzato ad una loro riduzione e all’ottenimento di risultati economici positivi nel breve-medio periodo in termini di risparmio energetico.

Le misure comprenderanno, dunque, l’adattamento del sistema amministrativo e gestionale di ALL Trasporti Srl agli obiettivi di riduzione dell’impronta climatica, incentrati sulla minimizzazione delle emissioni e definiti sulla base di una realistica analisi costi/benefici.

ALL Trasporti Srl, sarà anche impegnata nella definizione di un sistema di gestione delle emissioni GHG, specifico per il settore dei trasporti.

Sarà così possibile eseguire una stima delle restanti emissioni di anidride carbonica equivalente, ai fini di una loro eventuale compensazione.

Il Ministero dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare fornirà la propria collaborazione istituzionale, monitorando e coordinando ALL Trasporti Srl in ciascuna delle attività previste dall’accordo.

I risultati saranno poi certificati da un ente terzo assolutamente compente in materia di ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento

Google
 


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI